Vengono da India, Italia, Portogallo, Taiwan, Norvegia, Regno Unito; tutti direttori musei e fondazioni, critici e curatori, arruolati nella grande squadra del Premio Arete Laguna, giunto all’edizione numero otto: Enrico Bettinello, Silvia Ferri de Lazara, Victoria Lu, Domenico Quaranta, Veerangana Kumari Solanki, Miguel Amado Tiago, Sabrina Van Der Ley, Andrea Viliani, Jonathan Watkins, Claudia Zanfi, Igor Zanti. Questa la giuria al completo, chiamata a valutare le centinaia di candidature che giungeranno da ogni parte del globo.
Arte Laguna, concorso internazionale per la promozione e valorizzazione dell’arte contemporanea disapone di una dotazione complessiva è di 180mila euro, distribuiti ogni anno tra i vincitori della varie categorie (Pittura, Scultura e Installazioni, Arte Fotografica, Video Arte e Performance, Arte Virtuale e Digitale). La mostra finale, con l’ampia short list che supererà il vaglio della commissioni, concorrendo ai premi, si terrà all’interno degli imponenti, suggestivi spazi dell’Arsenale di Venezia, nella primavera del 2014.

Grazie a una solida rete di gallerie, Istituzioni e sponsor privati, il Premio mette in palio anche una serie di mostre, produzioni e residenze.
Pubblicato il bando di adesione, c’è tempo per iscriversi fino al 30 ottobre 2013, e fino al 9 ottobre per concorrere anche alle sezioni speciali “Artist in Residence” e “Business for Art”.
Per tutti i dettagli, oltre al sito web, c’è anche questo video promo che racconta il mondo Arte Laguna, con immagini, indicazioni tecniche e informazioni sui programmi espositivi.

www.premioartelaguna.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critica d'arte, giornalista, editorialista culturale e curatrice. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma, dove è stata anche responsabile dell'ufficio comunicazione. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatorice dell’Archivio S.A.C.S (Sportello Artisti Contemporanei Siciliani) presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. Dal 2018 al 2020 ha lavorato come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell'Assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana.