Decostruzioni pop. Valerio Adami a Milano

Fondazione Marconi, Milano – fino al 12 novembre 2016. Un’esauriente monografica celebra la carriera artistica di Valerio Adami. Un susseguirsi di circa settanta opere, tra tele e carte, dislocate lungo i quattro piani espositivi della fondazione.

Valerio Adami - exhibition view at Fondazione Marconi, Milano 2016
Valerio Adami - exhibition view at Fondazione Marconi, Milano 2016

Una produzione pittorica improntata a una ricerca di tipo formale, quella di Valerio Adami (Bologna, 1935), sostenitore della predominanza del segno sul colore. La Fondazione Marconi racconta così la progressiva evoluzione di una pittura influenzata dalla Pop Art e dalla grafica verso la conquista dell’essenzialità della forma e dell’epurazione del segno. Cronologicamente, dall’esordio espressionista e baconiano degli Anni Cinquanta si passa agli Anni Sessanta, rivolti prima a uno stile fumettistico e poi a una spazialità razionalista, organizzata secondo scomposizioni formali, colori piatti e marcate linee di contorno. Dai Settanta in poi, le superfici si fanno sempre più ampie e omogenee, i colori più accesi e contrastati e compaiono le scritte. Luoghi enigmatici, personaggi mitologici e avvenimenti storici si susseguono sulle tele, mentre le carte testimoniamo quell’amore per il disegno da cui Adami non si è mai allontanato.

Elisa Fusi

Milano // fino al 12 novembre 2016
Valerio Adami
Cataloghi Skira
FONDAZIONE MARCONI
Via Tadino 15
02 29419232
[email protected]
www.fondazionemarconi.org

MORE INFO:
http://www.artribune.com/dettaglio/evento/55611/valerio-adami/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Elisa Fusi
Elisa Fusi (Meda, 1990) è curatrice e giornalista freelance. Si è laureata in Comunicazione Espositiva presso l'Accademia di Belle Arti di Brera con una tesi sulla relazione tra arte contemporanea e mondo imprenditoriale. Come curatrice si interessa ai linguaggi emergenti, legati in particolare alla pittura e alla Street Art. Collabora con associazioni culturali, gallerie, teatri e blog di settore.