Artribune Jobs. 5 opportunità da non perdere per lavorare nel mondo dell’arte

Un nuovo appuntamento con lo spazio Artribune Jobs, dedicato alle offerte di lavoro, ai bandi e alle opportunità nel mondo dell’arte. Ecco 5 proposte da tenere d’occhio

Continua il nostro impegno con Artribune Jobs, la rubrica dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. In questo spazio diamo una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Artribune Jobs è anche un gruppo Facebook che abbiamo aperto e che sta funzionando molto bene: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere d’occhio…

– Claudia Giraud

1. ILLUMINAZIONI CALL FOR DESIGNERS

Illuminazioni nuove idee per la luce

Illuminazioni – Nuove idee per la luce è un progetto che mira a far conoscere giovani designer esponendo i loro lavori di lighting design all’interno di una collettiva-evento che si tiene ogni anno, durante il Fuorisalone e altre manifestazioni come Bologna Design Week. Negli ultimi due anni ci sono state collaborazioni con Zona Sant’Ambrogio Design District e poi con DOS – Design Open’ Spaces, che durante il Fuorisalone 2019 aveva l’headquarter al Dazio della Darsena. La quarta edizione di Illuminazioni, che si sarebbe dovuta tenere a giugno è stata rimandata al 2021, e vista la situazione attuale, la direzione ha deciso di lanciare una Call for Designers alternativa, invitando progettisti emergenti (e non) a ricercare nuove soluzioni per migliorare l’esperienza del quotidiano, con l’obiettivo di promuovere le idee di design che scaturiscono da questi mesi di emergenza. “Crediamo che incentivare il lavoro di designer e progettisti in questo momento sia vitale”, dichiara Caterina Capelli co-fondatrice e organizzatrice di Illuminazioni- Nuove idee per la luce, “e che dare spazio a giovani menti capaci di produrre idee “fresche” rivolte al domani, possa mettere in moto un circolo virtuoso di cui potremmo tutti beneficiare”.

Scadenza: 15 luglio 2020
https://www.facebook.com/Illuminazioni-Nuove-idee-per-la-luce-534084390435815/
[email protected]

2. PREMIO PASCOLI DI POESIA

Giancarlo Pontiggia vincitore 2018 Lingua

A causa dell’emergenza sanitaria, è stata prorogata la scadenza del Premio Pascoli di poesia promosso da Sammauroindustria, l’associazione che raggruppa i calzaturieri del paese di Giovanni Pascoli. Invariate le due sezioni del Premio, in Lingua e in Dialetto, entrambe del valore di 1500 euro. La sezione in Lingua, promossa da Romagna Banca è aperta alle opere edite non prima dell’1 maggio 2018; quella in dialetto (con testo italiano a fronte), è aperta alle opere pubblicate non prima dell’1 maggio 2018. La giuria, composta da cinque esperti e studiosi di letteratura – Daniela Baroncini (Università di Bologna, presidente della giuria), Franco Brevini (università di Bergamo e Milano), Gualtiero De Santi (università di Urbino), Gianfranco Miro Gori (saggista, poeta), Piero Meldini (scrittore) -, premierà i vincitori (il Premio Pascoli contempla, infatti, anche un premio Internazionale alla carriera e un Premio all’Opera prima) nel corso di una serata pubblica in programma a San Mauro Pascoli, paese natale di Giovanni Pascoli.

Scadenza: 15 maggio 2020
www.sammauroindustria.com

3. CALL FOR ARTISTS RGB LIGHT EXPERIENCE

Festival RGB Light Experience

Sono aperte le iscrizioni alla Call for Artists per la quinta edizione del Festival RGB Light Experience, che torna a Roma dal 9 all’11 ottobre 2020, il “lightmotiv” sarà Naturare. Le proposte artistiche dovranno avere la luce come principale forma di espressione e creare un forte connubio con l’ambiente che le ospiterà. L’opera entrerà a far parte del quartiere ed il quartiere sarà partecipe dell’opera, esaltandosi a vicenda. È possibile partecipare alla selezione presentando uno o più progetti. Per la partecipazione non sono richiesti particolari requisiti.

Scadenza: 24 maggio 2020
http://www.rgblightfest.com/call-for-artists-2020/

4. OPEN CALL FOTOGRAFICA SUL TERRITORIO ITALIANO ALL’EPOCA DEL LOCKDOWN

REFOCUS Fucsia C

Un racconto fotografico sul vuoto e sulla sospensione nelle città, nei paesaggi naturali e antropici, per valorizzare il territorio italiano e rimettere a fuoco le realtà attraverso lo sguardo di giovani fotografi. È questo l’obiettivo dell’open call promossa dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea (DGCC) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo. La open call è aperta a tutti i giovani professionisti della fotografia – maggiorenni e under 40 alla data di scadenza del bando – che potranno partecipare inviando cinque scatti inediti eseguiti durante i giorni dell’isolamento, aventi per tema la visione del territorio italiano così come modificato dal lockdown. Il progetto solleva l’attenzione sulla ‘rimessa a fuoco’ della realtà, in seguito agli effetti che il confinamento ha avuto sulle coordinate spazio-temporali del vivere quotidiano e su come questo abbia indirettamente trasformato la percezione della realtà stessa. Oggetto del lavoro potranno essere spazi urbani, piazze, monumenti, palazzi, musei e altri luoghi della cultura, così come paesaggi. Il nuovo bando prevede il riconoscimento economico di 2.000 euro per ciascuno dei venti autori selezionati al lordo di IVA; la proroga della data di scadenza; la possibilità, per chi avesse già inoltrato il materiale, di integrare o ripresentare una nuova
proposta entro i termini previsti.

Scadenza: 10 giugno 2020
www.aap.beniculturali.it
[email protected]

5. CREART – OPEN CALL PER RESIDENZA ARTISTICA A SKOPJE (MACEDONIA) NELL’AUTUNNO 2020

Skopje

La città di Skopje (Macedonia) e il Centro di informazione culturale (KIC) invitano 2 artisti a lavorare in residenza a Skopje presso il KIC per il periodo 15 ottobre – 15 novembre 2020 (le date possono essere soggette a variazioni). Possono candidarsi gli artisti under 35 che vivono, studiano o lavorano a Genova. L’organizzazione coprirà le spese di viaggio e alloggio, i costi per il sostentamento fino a 400 euro e i costi del materiale per lavorare fino a 500 euro. Gli artisti selezionati avranno a disposizione lo spazio e le attrezzature del Centro d’Informazione Culturale. Ogni artista riceverà 250 € come quota di presentazione per la mostra finale della residenza.

Scadenza: 30 maggio 2020
http://www.genovacreativa.it/content/open-call-creart-residenza-artistica-skopje-macedonia-ottobre-novembre-2020

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).