Artribune Jobs. Lavorare nell’arte: 5 opportunità da non perdere in Italia

Un nuovo appuntamento con la rubrica Artribune Jobs, dedicata alle offerte di lavoro, ai bandi e alle opportunità nel mondo dell’arte. Ecco 5 proposte da tenere d’occhio in Italia

Continua il nostro impegno con Artribune Jobs, dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. In questo spazio diamo una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Artribune Jobs è anche un gruppo Facebook che abbiamo aperto e che sta funzionando molto bene: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

-Claudia Giraud

1. NESXT – CALL PER OPERE D’ARTE IN FORMATO GIF

theGifer 2016

Partendo dall’esperienza di TheGifer, festival prodotto da ArteSera in collaborazione con Okkult Motion Pictures, NESXT lancia una nuova call dedicata a spazi e artisti indipendenti per la realizzazione di opere d’arte in formato gif. Un modo per interrogare le artiste e gli artisti sul tempo attuale, un tempo sospeso e che in questi giorni si ripete sempre uguale – come le gif appunto – ma che porta in sé un profondo cambiamento. Per partecipare inviare a [email protected] una o più gif in formato .gif e mp4; le gif ricevute verranno selezionate da NESXT e pubblicate sui canali social di ArteSera. 

Scadenza: non pervenuta

https://www.facebook.com/NESXTINDEPENDENT/

2. CALL DI #TUTTOMERITOMIO: MENTORING DI FONDAZIONE CR FIRENZE E INTESA SANPAOLO

FCRF Tutto Merito Mio photo stefano casati

È in arrivo la seconda edizione di #Tuttomeritomio, il programma di Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo che vuole valorizzare il merito e il potenziale dei giovani favorendo la formazione scolastica e universitaria di ragazzi provenienti da famiglie in condizioni di disagio economico. Devono infatti essere selezionati i prossimi 140 giovani meritevoli e di talento, fra 17 e 19 anni, delle scuole della Città Metropolitana di Firenze e delle province di Arezzo e Grosseto che si aggiungono ai 160 già reclutati lo scorso anno. Saranno supportati nel prossimo anno scolastico 2020-2021 oltre che da un importante sostegno economico anche da attività di mentoring per l’ampliamento delle proprie possibilità di crescita e per lo sviluppo individuale. 

Scadenza: 8 giugno 2020

 www.tuttomeritomio.it

3. VOCI PER LA LIBERTÀ’ – PROROGA BANDO PER IL PREMIO AMNESTY EMERGENTI

Scadenza premio web 2020

Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty, lo storico festival musicale legato ad Amnesty International, conferma la volontà di realizzare l’edizione 2020, al momento prevista il 17, 18 e 19 luglio a Rosolina Mare (Rovigo). Pertanto prosegue nei lavori per l’assegnazione dei due premi dedicati alle canzoni sui diritti umani, il Premio Amnesty International Italia nella sezione Big e quello nella sezione Emergenti. Per quest’ultimo è stata prorogata al 25 maggio la scadenza del bando di concorso. La scelta nasce dalla richiesta di vari artisti impossibilitati in questo momento a registrare i brani da iscrivere al contest, anche se è possibile comunque partecipare con pezzi già pubblicati.

Scadenza: 25 maggio 2020

www.vociperlaliberta.it

4. THE NEXT GENERATION SHORT FILM FESTIVAL – CALL PER REGISTI E ARTISTI

The Next Generation ph Fabiano Lauciello

Ogni anno The Next Generation Short Film Festival– festival giovane ma di ricerca che porta avanti un prezioso lavoro di scouting e sostegno ai registi emergenti su tutto il territorio nazionale – lancia un’open call aperta a registi, autori e collettivi, senza limiti di età. Si tratta di un concorso di cortometraggi promosso dalla Fondazione Pasquale Battista e APS Alice in cammino e le arti, in rete con diversi partner istituzionali che mette a disposizione borse di studio per un valore totale di 5mila euro. Il tema scelto per guidare la selezione della giuria di questa quinta edizione è Untitled, che apre anche alla grande novità di quest’anno, una sezione dedicata all’art film e alle narrazioni più ibride, in network con Asolo Art Film Festival.

Scadenza: 30 settembre 2020

www.thenextgenerationfilmfestival.it

5. GALLERIA NAZIONALE DI ROMA – CALL DI VIDEO SELFIE DALLA QUARANTENA

Taci anzi parla open call Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea

Nei tempi di reclusione forzata, le nostre vite sono legate esclusivamente allo spazio domestico, intimo, e il racconto di sé torna ad essere un centrale mezzo di comunicazione con il mondo. La Galleria Nazionale di Roma lancia la call Taci. Anzi, parla per invitare a riflettere sulla propria voce, immagine, storia, e raccontarsi, a partire da sé, dal proprio vissuto, in legame con il momento storico che stiamo vivendo. Il tutto prendendo spunto dall’Autoritrattodi Carla Lonzi, dove l’intimità dei dialoghi tra lei e gli artisti si incrocia con le fotografie personali dei protagonisti, creando uno spazio protetto di pensiero e visione. Al termine della call Taci. Anzi, parla, una giuria selezionerà i video vincitori che saranno promossi e divulgati per offrire ulteriore risonanza alle voci e agli autoritratti raccolti. La Galleria Nazionale sosterrà la diffusione dei contenuti video includendoli nella propria attività espositiva, presentandoli nell’ambito del progetto digitale sull’Archivio Lonzi sviluppato con la collaborazione di Google Arts & Culture, e rendendo visibili gli autoritratti e i loro soggetti sulle piattaforme online del museo e dei partner coinvolti.

Scadenza: 30 aprile 2020

https://lagallerianazionale.com/2020/04/16/taci-anzi-parla/

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).