Artribune Jobs. La rubrica sul lavoro nell’arte: 5 opportunità da non perdere in Italia

Un nuovo appuntamento con la rubrica Artribune Jobs, dedicata alle offerte di lavoro, ai bandi e alle opportunità nel mondo dell’arte. Ecco 5 proposte da tenere d’occhio in Italia

Continua il nostro impegno con Artribune Jobs, la rubrica dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. In questo spazio diamo una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente in Italia o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Artribune Jobs è anche un gruppo Facebook che abbiamo aperto e che sta funzionando molto bene: vi invitiamo a iscrivervi per poter contribuire alla condivisione di bandi, concorsi, opportunità, spunti e offerte in ambito creativo. Intanto, ecco 5 proposte da tenere presente…

– Claudia Giraud

 

1. INNOVAZIONE E DESIGN – CALL PER AZIENDE E START UP DEL SETTORE DEL MOBILE

Padiglione Intesa

 

È online una call per rilanciare il settore del mobile dopo la crisi, alla quale possono aderire le aziende e le startup che operano nel mondo dell’innovazione e del design. Si tratta del concorso lanciato dal neo-nascente DesignTech, il primo Hub per l’innovazione nel settore Design che sorgerà a MIND, il Milano Innovation District in fase di sviluppo nell’area che ospitò Expo 2015. Oggi più che mai, l’emergenza globale del Coronavirus impone di ridisegnare il nostro stile di vita e gli spazi in cui viviamo e lavoriamo. L’opportunità di trasformare il futuro del design e rilanciare l’economia, in un momento complicato per l’Italia e per il mondo intero a causa del protrarsi della crisi sanitaria, parte proprio da Milano. A selezionare start up e aziende, la società italiana Hi-Interiors tramite la call4Solutions, finalizzata a fare scouting di soluzioni d’arredo per gli spazi di coworking del DesignTech Hub, la cui inaugurazione è prevista per ottobre 2020. Nella prima fase l’hub sarà ospitato all’interno del MIND Village, nel padiglione Intesa Sanpaolo progettato dall’arch. Michele De Lucchi.

Scadenza: non pervenuta
https://hack.hi-interiors.com

 

2. CONCORSO CINEMATOGRAFICO – LE FORESTE I POLMONI VERDI DELLA TERRA

Bando Foreste 2020

Con l’obiettivo di far conoscere il tema delle Foreste, l’Associazione Montagna Italia, in collaborazione con ERSAF Lombardia, indice il 3° Concorso Cinematografico delle Foreste con l’intento di sensibilizzare il pubblico attraverso il linguaggio cinematografico, avvalendosi del punto di vista di registi provenienti da tutto il mondo. I film selezionati dalla Giuria verranno proiettati a Bergamo dal 18 al 21novembre 2020. 

Scadenza: 15 settembre 2020
https://www.montagnaitalia.com/PDF%20FORESTE/2020/Bando%20Foreste%202020.pdf

 

3. PREMIO BINDI PER LA CANZONE D’AUTORE

Premio Bindi 2017

Sono aperte le iscrizioni alla 16a edizione del Premio Bindi di Santa Margherita Ligure (GE), uno dei più prestigiosi concorsi italiani dedicati alla canzone d’autore, intitolato a Umberto Bindi, indimenticato cantautore genovese. Organizzato dall’Associazione Le Muse Novae, il bando è riservato a singoli o band che compongano le proprie canzoni: caratteristica del Premio Bindi è proprio quella di non premiare una singola canzone ma l’artista nel suo complesso, dal momento che tutti i finalisti avranno modo di eseguire ben quattro brani, tre propri e una cover. Al vincitore assoluto andrà la Targa Premio Bindi e una borsa di studio in denaro, ma fra i finalisti verranno assegnate anche la Targa Giorgio Calabrese al miglior autore, la Targa Migliore canzone, scelta in base ai canoni radiofonici e la Targa Beppe Quirici al miglior arrangiamento.

Scadenza: 1 maggio 2020
www.premiobindi.com

 

4. IED METTE IN PALIO 104 BORSE DI STUDIO PER I CORSI TRIENNALI

Scheda corso pittura

IED – Istituto Europeo di Design è una scuola internazionale che da più di 50 anni si occupa di formare professionisti nelle aree del Design, della Moda, delle Arti Visive, della Comunicazione e dell’Arte. Ogni anno IED sostiene i giovani creativi attuando una politica di agevolazione economica e finanziaria e tramite l’assegnazione di Borse di Studio. Per l’anno accademico 20/21, sono in palio 104 borse di studio a copertura totale e parziale della retta di frequenza dei corsi Triennali delle sedi di Milano, Cagliari, Firenze, Roma, Torino e presso l’Accademia Galli di Como. Come ottenerle? Sviluppando un progetto a partire da uno dei 17 obbiettivi globali di sviluppo sostenibile definiti dall’Organizzazione delle Nazioni Unite e inseriti nel Brief relativo al corso per il quale aspirano ad ottenere la Borsa di Studio.

Scadenza: 6 maggio 2020
http://media.ied.it/documents/Brief_BdS_Triennali_ITA_2020.pdf

 

5. BANDO CORTO CIRCUITO 2020 – 500MILA EURO PER COMPAGNIE TEATRALI DEL PIEMONTE

Bando Corto Circuito

Il bando – che prevede un primo stanziamento di 500mila euro a sostegno delle attività di compagnie teatrali e associazioni culturali operanti sul territorio piemontese – è rivolto a tutti gli enti del terzo settore e permetterà di coniugare il sostegno economico a specifiche azioni di accompagnamento ed empowerment.  “Con il bando Corto Circuito”, dichiara Matteo Negrin, Direttore di Piemonte dal Vivo, la fondazione promotrice del concorso, “vogliamo ampliare e potenziare i processi di sviluppo culturale, sociale ed economico negli spazi teatrali dislocati sul territorio piemontese. Nel bando, oltre al sostegno finanziario, è prevista la possibilità di un affiancamento specifico, grazie ai dispositivi innovativi Hangar Piemonte e Performing+, il progetto triennale lanciato da noi e dalla Compagnia di San Paolo, con la collaborazione dell’Osservatorio Culturale del Piemonte. Come Fondazione ci impegniamo, quindi, a immaginare strumenti concreti per essere partner e volano per la crescita del territorio e delle comunità di appartenenza”.

Scadenza: 24 aprile 2020
www.piemontedalvivo.it

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).