Artribune Jobs. La rubrica sul lavoro nell’arte: 5 opportunità da non perdere all’estero

Un nuovo appuntamento con la rubrica Artribune Jobs, dedicata alle offerte di lavoro, ai bandi e alle opportunità nel mondo dell’arte. Ecco 5 proposte da tenere d’occhio all’estero

Continua il nostro impegno con Artribune Jobs, la rubrica dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. In questo spazio diamo una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente all’estero o prossimi alla scadenza, e alle opportunità da cogliere al volo. Ecco 5 proposte da non perdere…

Claudia Giraud

1. OPPORTUNITÀ PER CURATORI AL GARAGE MUSEUM DI MOSCA

Installation view of Garage Triennial of Russian Contemporary Art, Garage Museum of Contemporary Art, Moscow, 2017. Photo Yuri Palmin. © Garage Museum of Contemporary Art

Al via il nuovo programma di borse di viaggio per curatori internazionali promosso dal Garage Museum of Contemporary Art di Mosca. Il centro d’arte contemporanea fondato da Dasha Zhukova e Roman Abramovich ha, infatti, da poco lanciato il bando che permetterà a dieci curatori di visitare la seconda edizione della Triennale della rivoluzione russa, lanciata nel 2017 dal Garage Museum per celebrare il suo 100° anniversario: la rassegna, nata per fare il punto sullo stato della creatività in Russia, sarà dedicata quest’anno all’analisi su larga scala del sistema di relazioni che operano oggi nella scena artistica in Russia e si aprirà il 13 giugno. Ognuna delle dieci borse di viaggio coprirà le spese di trasferta e un soggiorno di quattro giorni a Mosca, dall’11 al 15 giugno 2020. Il programma prevede incontri con gli artisti presenti nella Triennale, visite ai Garage Studios di VDNKh e altri eventi. Le domande sono aperte a curatori di qualsiasi età e cittadinanza, purché vivano e lavorino al di fuori della Russia e abbiano un’esperienza curatoriale di almeno tre anni nel campo dell’arte contemporanea.

Scadenza: 5 marzo 2020

https://garagemca.org/en/grant/travel-grant-program-open-call-for-international-curators-to-visit-the-2nd-garage-triennial-of-russian-contemporary-art

2. ARCHITETTURA E DESIGN: DEZEEN CERCA UN RESPONSABILE RISORSE UMANE A LONDRA

Stazione alta velocita, Zaha Hadid, Naples Afragola, ph Pivari.com, fonte Wikipedia

Dezeen Jobs, il sito di riferimento per gli annunci di lavoro nel settore dell’architettura e del design, è alla ricerca di un responsabile risorse umane che si unisca al suo team di Londra. Sarà a capo di un gruppo di cinque persone addette alle vendite, ai contenuti e al digitale per sviluppare nuovi servizi di reclutamento ed editoriali, aumentare i ricavi e coordinare marketing e pubblicità. Dezeen offre un lavoro flessibile e un minimo di 25 giorni di ferie annuali più i giorni festivi.

Scadenza: fino a copertura ultimata della posizione aperta

https://www.dezeenjobs.com/job/dezeen-jobs-head-recruitment-london-283963/

3. NETFLIX CERCA ILLUSTRATORI E ANIMATORI PER NEW YORK E LOS ANGELES

Netflix, ph John Mark Smith, fonte pexels photo

Netflix, la famosa società con sede in California che distribuisce via internet film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento a pagamento, cerca ben 13 figure professionali nel campo dell’animazione: 11  concentrate nella sede di Los Angeles e 2 a New York.

Scadenza: fino a copertura ultimata della posizione aperta

https://www.netflixanimation.com/jobs?team=all&page=1

4. BANDO FESTIVAL INTERNAZIONALE DANZA E CULTURA ITALIANA 2020  A PARIGI

Courtesy sudanzareitalia

Sudanzare – La Casa Della Tarantella è nata nel 2010 a Parigi come punto d’incontro di artisti di diversi paesi che ricercano un proprio linguaggio contemporaneo, ma basato sulle importanti radici della danza tradizionale. Il bando è rivolto a un artista solista che interpreti uno spettacolo (tutte le discipline sono ammesse: teatro danza, danza classica, moderna, contemporanea, teatro, performance, musica, circo, etc.) che abbia per tema la tarantella, che duri da un minimo di 8′ ad un massimo di 15′ min. L’artista selezionato si esibirà il 25 giugno 2020 a Parigi, nel quadro di una manifestazione dedicata alle danze italiane, presso il Theatre du Voyageur.

Scadenza: 30 marzo 2020

https://sudanzareitalia.files.wordpress.com/2020/02/1-regolamento-bando-fidc-parigi-2020.pdf

5. TRA ARTE E SCIENZA: RESIDENZA IN GERMANIA SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Potsdam Institute for Climate Impact Research photographic refractor. Photo Margret Boysen

Il cambiamento climatico non è più un problema solo scientifico, ma anche sociale e politico. Di conseguenza, la società deve essere coinvolta nello sviluppo di soluzioni e nei dibattiti su come rendere possibile la sostenibilità. Per favorire lo scambio e la discussione tra artisti e scienziati, il programma DAAD Artists-in-Berlin, il Potsdam Institute for Climate Impact Research (PIK) e il Dipartimento di Cultura e Musei della Città di Potsdam, appena fuori Berlino, in Germania, hanno unito le forze per offrire una residenza artistica al PIK che, dall’anno della sua fondazione, il 1992, affronta questioni scientifiche fondamentali nei settori del cambiamento globale, dell’impatto climatico e dello sviluppo sostenibile. Quest’anno, la residenza si svolgerà per un periodo di tre mesi da settembre a novembre 2020 e sarà rivolta ad artisti contemporanei internazionali che lavorano su una vasta gamma di discipline tra cui arte visiva, film, letteratura, musica, design.

Scadenza: 8 marzo 2020

www.berliner-kuenstlerprogramm.de
www.pik-potsdam.de
[email protected]

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è Caporedattore Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica "Art Music" dedicata a tutti quei progetti dove il linguaggio musicale si interseca con quello delle arti visive. E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).