Artribune Jobs. Offerte di lavoro nell’arte: 5 bandi da valutare

Un nuovo appuntamento con la rubrica mensile dedicata ad Artribune Jobs, la piattaforma costola di Artribune dedicata alle offerte di lavoro nel mondo dell’arte. Ecco 5 bandi da tenere d’occhio

Artribune Jobs è una costola del sito (e magazine) ammiraglio Artribune che da qualche anno funziona come piattaforma di offerte di lavoro nel mondo dell’arte, della fotografia, dell’architettura, del design, dei musei e della creatività in generale. Un servizio utile dove poter consultare la lista delle offerte attive, delle ricerche di personale e di collaborazioni, dei bandi e dei concorsi attivi al momento. Data la grande quantità di annunci e lanci che arrivano in redazione e certi di offrire un utile servizio ai nostri lettori, abbiamo deciso di avviare sulle colonne di Artribune, una rubrica mensile che dia una breve panoramica degli ultimi bandi aperti recentemente o prossimi alla scadenza. Eccone 5 da non perdere…

– Claudia Giraud

1. MATERA 2019: CHIAMATA PUBBLICA PER IL LABORATORIO DI DANZA INCLUSIVA

Laboratorio di danza inclusiva – ph. credit Chris Parkes

La Fondazione Matera Basilicata 2019 lancia la Chiamata Pubblica per partecipare al Laboratorio di danza inclusiva, seconda tappa di Movimento Libero, progetto che esplora la relazione tra l’arte e le diverse abilità. Condotto dalla compagnia britannica di fama mondiale Stopgap Dance Company, che crea produzioni di danza contemporanea con un cast di danzatori abili e con disabilità, il workshop si terrà dal 23 al 27 luglio 2019 presso la Palestra della Scuola elementare, nel quartiere Spine Bianche;  si svilupperà in un percorso di 5 giorni animato dagli artisti inglesi e aperto a tutte le persone abili e disabili, a partire dai 18 anni, per concludersi con un esito performativo, una sorta di restituzione alla comunità, in programma il 27 luglio, con una replica il 19 ottobre in apertura dello spettacolo di danza Artificial Things di Stopgap.

Scadenza: 20 giugno 2019
https://docs.google.com/forms/d/1RmHJhoroRO39C2abwZpeWgC7RWexxCliYjul8rWgRnE/viewform?edit_requested=true
http://jobs.artribune.com/competitions/matera-2019-chiamata-pubblica-per-il-laboratorio-di-danza-inclusiva-in-ambito-progetto-movimento-libero/2989.php

2. LA FONDAZIONE PASCALI CERCA GIOVANI ARTISTI DA 18 A 35 ANNI

Opening Fondazione Museo Pino Pascali – Opere di Giampiero Milella Giovanni Albanese e Francesco Schiavulli

La Fondazione Pino Pascali, nell’ambito del progetto europeo Craft Lab Residences on the way from products to the Adri­Ionian design che interessa Grecia e Italia, lancia un bando per coinvolgere giovani e artisti pugliesi nelle attività di laboratori regionali e workshops transnazionali, con l’obiettivo di incoraggiare la nascita di 6 nuove attività imprenditoriali. Artisti, artigiani, designer sono invitati a partecipare per dare vita ad un programma innovativo di laboratori in Italia e nelle Isole Ioniche con artisti e artigiani dei settori della ceramica, del tessuto e del mosaico. I laboratori si svolgeranno in Puglia e nel dettaglio a Grottaglie (per il settore ceramica), Gravina di Puglia (per il settore mosaico) ed a Martina Franca (per il settore tessuto), e nella Regione delle Isole Ionie rispettivamente a Corfu, Kefalonia e Lefkas, per i settori su indicati e offriranno ai partecipanti gli strumenti per apprendere le tecniche e innovarle con i linguaggi della contemporaneità. Inoltre, gli artisti e i creativi che parteciperanno al progetto, saranno coinvolti nella realizzazione di due mostre transfrontaliere, che si svolgeranno in Puglia e nella Regione delle Isole Ionie.

Scadenza: 12 giugno 2019
http://jobs.artribune.com/competitions/interreg-craft-lab-project-call-for-the-selection-of-60-artists-for-ceramics-and-terracotta-mosaic-innovative-and-fabric-laboratories/2990.php

3. SOUL ART HOTEL: CALL FOR ARTIST PER DECORARE UN ALBERGO A NAPOLI

Opening Fondazione Museo Pino Pascali – Opere di Giampiero Milella Giovanni Albanese e Francesco Schiavulli

L’architetto Simone Micheli – fondatore con Roberta Colla nel 2003 della società di progettazione Simone Micheli Architectural Hero con sede a Firenze, Milano, Puntaldìa, Dubai, Rabat e Busan – lancia una call aperta ad artisti di tutto il mondo per arredare in maniera creativa 25 stanze di un albergo di Napoli in via di riqualificazione. A ogni artista –  che riceverà i materiali necessari a realizzare il proprio progetto e potrà soggiornare presso l’hotel durante il periodo di lavoro – verrà affidata la decorazione delle pareti e dei soffitti di ognuna delle 25 camere della struttura: pareti bianche come tele, su cui imprimere la propria creatività. La selezione di ogni candidatura – alla quale partecipare inviando il curriculum vitae corredato da un portfolio contenente massimo cinque opere – sarà effettuata da una giuria composta dalla proprietà e dal team dell’architetto Micheli.

Scadenza: 30 giugno 2019 inviando materiale a [email protected], oppure a [email protected]
http://jobs.artribune.com/competitions/soul-art-hotel-call-for-artists/2991.php

4. BANDO LUCIDA: PER UN INTERVENTO DI DOCUMENTAZIONE DIGITALE E RESTAURO DI UN’OPERA D’ARTE

Il restauro dell’Angelo Annunciante di Gaudenzio Ferrari, Courtesy Pinacoteca di Varallo e Open Care

Nuova edizione del Bando Lucida, per un intervento di documentazione digitale e restauro di un’opera d’arte. Promosso dall’azienda milanese di servizi per l’arte Open Care e dalla fondazione madrilena Factum Foundation, dedicata allo sviluppo e all’utilizzo di tecnologie di registrazione digitale, Il concorso si propone di restituire un’opera d’arte alla fruizione pubblica sostenendo un progetto integrato di analisi, conservazione e restauro, grazie all’ausilio dello scanner 3D Lucida di nuova generazione, specifico per la digitalizzazione non invasiva delle superfici materiche. Il bando è aperto a opere su tela o su tavola di qualsiasi epoca e di riconosciuto valore artistico, che necessitino di un intervento conservativo o manutentivo.

Scadenza: 10 ottobre 2019
www.opencare.it
www.factumfoundation.org
http://jobs.artribune.com/competitions/bando-lucinda-2019-promosso-da-open-care-e-factum-foundation/2992.php

5. DA FONDAZIONE CR FIRENZE 1,7 MILIONI DI EURO PER I BANDI TEMATICI IN ARTE, ATTIVITÀ E BENI CULTURALI

Bandi tematici Fondazione CR Firenze

Anche per quest’anno Fondazione CR Firenze prosegue con l’emanazione dei bandi tematici legati al territorio toscano, le cui “call” sono già aperte e chiuderanno tra giugno e luglio. Una delle novità di quest’anno è il Bando Partecipazione Culturale che alla sua prima edizione punta a sostenere progetti legati alle arti contemporanee e performative che si caratterizzino per la loro capacità di coinvolgere attivamente la comunità locale nell’animazione di spazi urbani periferici, con azioni di partecipazione e inclusione che mettano insieme la cultura, l’arte e l’innovazione. Per questa linea programmatica Fondazione CR Firenze ha stanziato 200 mila Euro. È giunto, invece, alla sua 3° edizione il Bando Spazi Attivi che mette a disposizione 1 milione di Euro per la realizzazione di progetti di rigenerazione, recupero e riattivazione di spazi fisici esistenti con funzioni di tipo sociale, culturale e creativo. Il Bando Nuovi Pubblici, anch’esso alla sua 3° edizione, ha come obiettivo quello di sostenere progetti che prevedano nuovi modelli di inclusione, partecipazione e crescita in termini di presenze di pubblico, qualità dell’offerta e diversificazione dell’utenza nell’accesso e nella fruizione delle attività dello spettacolo dal vivo. Per questo la Fondazione CR Firenze ha stanziato 250 mila Euro. Infine, il Bando Laboratori Culturali, finalizzato a sostenere progetti volti al potenziamento dell’identità digitale e dei servizi innovativi dei musei locali, giunge quest’anno anche lui alla 3° edizione, ma con una novità rispetto agli anni precedenti, rivolgendosi anche agli archivi storici locali per progetti volti alla relativa valorizzazione e digitalizzazione. Sono a disposizione 250 mila euro.

Scadenza bando Partecipazione Culturale: 21 giugno 2019
Scadenza bando Spazi Attivi: 19 luglio 2019
Scadenza bando Nuovo Pubblici: 19 luglio 2019
Scadenza bando Laboratori Culturali: 19 luglio 2019
http://jobs.artribune.com/competitions/bandi-tematici-fondazione-cr-firenze-partecipazione-culturale/2993.php
http://jobs.artribune.com/competitions/bandi-tematici-fondazione-cr-firenze-laboratori-culturali/2996.php
http://jobs.artribune.com/competitions/bandi-tematici-fondazione-cr-firenze-nuovi-pubblici/2995.php
http://jobs.artribune.com/competitions/bandi-tematici-fondazione-cr-firenze-spazi-attivi/2994.php

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).