Ysabel Dehais – Undertow

Roma - 01/10/2020 : 30/10/2020

Installazione/performance site and time specific.

Informazioni

  • Luogo: MESIA SPACE
  • Indirizzo: Largo Mesia, 3 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 01/10/2020 - al 30/10/2020
  • Vernissage: 01/10/2020
  • Autori: Ysabel Dehais
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Dal martedì alla domenica ore 11.00 – 20.00

Comunicato stampa

Undertow: def. 1: una forte corrente che scorre sott'acqua in una direzione diversa dal modo in cui si muove l'acqua in superficie, specialmente una che scorre via dalla terra nello stesso momento in cui un'onda colpisce la spiaggia

def

2: una corrente, una forza o una tendenza sottostante che è in opposizione a ciò che è apparente

(Merriam-Webster)

Nel tempo del lockdown della pandemia Covid 19 sono saliti a galla in modi preponderanti, il silenzio, la lentezza, un senso di isolamento, di intimità, di immobilità, il bisogno di cura, il lutto, l’incertezza, rivelando una realtà di interconnessione, di unità, di relazioni, di desideri nascosti…

Progetto di arte esperienziale, site and time specific, Undertow abbandona come obbiettivo principale la produzione di un’ opera fruibile da terzi proponendo la condivisione di un processo di discesa, di esplorazione con l’ascolto dei vari livelli sempre presenti nel corpo, corpo vivente immerso nel mondo, attraversato, in interazione, attivamente e passivamente. Da questa matrice custode di memorie cellulare, emotive, proto-mentali e mentali, l’invisibile in noi prende forma a contatto della materia, si rivela, si racconta in una sorta di loop.

Tracciare il proprio segno è come ascoltare la propria musica mentre si suona, si vive questo luogo di confine dove il dentro e il fuori si interpellano, si compenetrano creando insieme dimensioni singolari - in un luogo dove lo stare e il fare dialogano inseguendo un filo intrecciato di necessità e desiderio. Il fiume sotto il fiume…

… disfare, sbrogliare, svelare…fluida incertezza…



Ysabel Dehais nasce in Canada, trascorre l’infanzia tra la Francia e gli Stati Uniti, ma dopo studi di restauro a Firenze sceglie l’Italia. Negli anni segue un percorso di ricerca che attraversa il restauro, la decorazione, la scultura, la pittura e l’arte terapia, con un occhio di riguardo all'infanzia. Si focalizza sull’arte come strumento di conoscenza e autoconoscenza con una particolare attenzione alla sua dimensione come linguaggio di confine, mediatore delle relazioni spaziali interne ed esterne, in osservazione dei processi della natura, del silenzio, ma anche in ascolto di narrazioni antiche.

Alcune partecipazioni: RAW 2019 - ALCHIMIA MATRILINEARE – MESIA SPACE, Roma. INUSUALE - Casa studio Sachen - Roma. TRACCE - MEDIO EVO OGGI XIII-XIV Edizioni- Narni. RAW 2018 - Il segreto del giardino - Studio Campo Boario - Roma. Presentazione del proprio percorso di ricerca a MESIA SPACE - Largo Mesia, 3 – Roma. IMPRESSIONE omaggio a Mirella Bentivoglio Casetta della Musica - Latina. OMAGGIO AL PAESAGGIO Colleiano di Roccafluvione (AP) – V Edizione. 56 DONNE AMOROSE Casetta della musica - Latina. 40 Anni del LAVATOIO CONTUMACIALE - a cura di Bianca Menna, Roma. VIAGGIO IMMAGINARIO - a cura di Leonardo Faccioli - ARCOS Museo d’Arte Contemporanea Sannio , Benevento. Pubblicazione libro d’arte “IO” edizioni PULCINOELEFANTE di Alberto Casiraghy. IL BOSCO IN CONCERTO - Il Cantiere dell’incanto - Messina. 108 COSTRUTTORI DI CERCHI - a cura di Tarshito - Delhi, India. PROGETTO E LINGUAGGIO - due mostre personali a cura di Leonardo Faccioli e Bianca Menna, LAVATOIO CONTUMACIALE, Roma. “PESCARA ARTE” III edizione - 40 artisti contemporanei a cura di A. Gasbarrini - Museo d’Arte Moderna di Pescara. 20 EVENTI - ARTE CONTEMPORANEA IN SABINA - Fara, Farfa, Toffia, Bocchignano. “Un segno nel parco” - LEGAMI - I e II edizione - Parco archeologico-ambientale dell’antica cava del Barco, Tivoli. “Arte nella Natura e Natura nell’arte” - Parco della Villa Torlonia - Roma. “Artemisia 2007” e “Artemisia 2008” - OPERABOSCO - Museo di arte nella natura - Calcata.