Ylli Plaka / Avanguardie contemporanee tra Piemonte e Liguria

Busca - 06/07/2013 : 07/08/2013

Dalla scuola della ceramica di Savona e Albissola, ai movimenti artistici Contemporanei Piemontesi, alla “contaminazione” delle produzioni estetiche dei Balcani, l'evento vedrà esposte sugli 1500 mq della location oltre un centotrenta opere scultoree, pittoriche e fotografiche.

Informazioni

  • Luogo: CASA FRANCOTTO
  • Indirizzo: Piazza Regina Margherita - Busca - Piemonte
  • Quando: dal 06/07/2013 - al 07/08/2013
  • Vernissage: 06/07/2013 ore 21
  • Autori: Ylli Plaka
  • Curatori: Ivo Vigna, Luciana Bertorelli
  • Generi: arte contemporanea, personale, collettiva, arti decorative e industriali
  • Orari: ore 21,00-23,00 dom. 9,00-12,00 e 15,00-19,00 apertura infrasettimanali per scuole o gruppi su appuntamento
  • Telefono: +39 3355434251
  • Email: chelidonp.arte@tiscali.it
  • Patrocini: enti promotori: Città di Busca Assessorati alla Cultura e Manifestazioni organizzazione Chelidon Project Associazione Culturale con la collaborazione di: Busca Eventi, Micio-HC .

Comunicato stampa

Ylli Plaka
“forme in prestito”
mostra personale di sculture ceramiche Liguri e Balcaniche

e

“Avanguardie contemporanee tra Piemonte e Liguria “

Busca, Gli eventi rientrano nella programmazione annuale di rassegne d'arte della galleria Civica di Casa Francotto. Il 2013 è dedicato in particolar modo alla lavorazione artistica e scultorea della ceramica, infatti il progetto “...Terrà insegna 2013...” porterà in totale tre mostre nei periodi estivi, autunnali e invernali proprio dedicati a questo elemento.
Presso lo spazio, già sede della Busca Eventi, dal 2009 si alternano rassegne di grande interesse dedicate all'arte moderna e contemporanea



Dice il curatore Ivo Vigna: “Presso lo studio “Bertorelli - SPAZIOGAIA “a Quiliano di Savona, durante uno degli incontri di "ARTE E SOCIETA' sono nate le idee di mostre che verranno presentata il 6 luglio alle ore 21,00 a Busca. Inediti progetti per la provincia di Cuneo, che intendono accostare alcuni tra i più importanti artisti contemporanei Liguri e del basso Piemonte a Ylli Plaka scultore Albanese di livello internazionale nazionalizzato italiano...”
Nelle parole del Vicesindaco Marco Gallo tutta la soddisfazione per l'importanza dell'evento: “ ..Busca dà il benvenuto agli artisti ed è lieta di ospitare nella Galleria Civica due mostre di grande livello come queste, che mettono in confronto realtà diverse tra di loro, ma legate dall'amore per l'arte e dalla sensibilità creativa che le ispira..”

“..Un'occasione da non perdere..” dice il Presidente di Busca Eventi Gianpiero Marino “..per fruire di tanta bellezza, ma anche per visitare la Città che nelle stesse date festeggia il San Luigi e la Madonnina rispettivamente il primo Week end di luglio e il primo di Agosto, sono previste infatti migliaia di presenze in città. ”

Dalla scuola della ceramica di Savona e Albissola, ai movimenti artistici Contemporanei Piemontesi, alla “contaminazione” delle produzioni estetiche dei Balcani, l'evento vedrà esposte sugli 1500 mq della location oltre un centotrenta opere scultoree, pittoriche e fotografiche.
L'interscambio culturale è la traccia di mostra,
Ylli Plaka è nato a Tirana il 4 Gennaio 1966 e si diploma all’Accademia di Belle Arti della stessa città, con il professore ed artista monumentale Thoma Thomai. Nel 1991 si trasferisce in Italia nella città di Savona. Da allora ha avuto collaborazioni importanti con: Pistoletto, Branzi, Deganello , Vitone, Ulian, Santachiara, Rovero, Paruccini, Mendini, Levi, Georgacopoulos, Dolèac e Burkhardt

Nelle opere di Ylli Plaka i retaggi formativi della scultura balcanica, di un'arte legata agli elementi, traspare dall'ironia delle figurazioni, ora ludiche, ora simboliche del “Bestiario fantastico” e dagli antropomorfismi “tra realtà ed immaginazione”.

Questi i nomi degli artisti che al piano superiore “dell'arena” di Casa Francotto accompagneranno il fruitore in un viaggio emozionale dedicato alla creatività:
Sandro Marchetti, Roberto Gaiezza, Riccardo Cerulli, Riccardo Accarini, Paola Occorsio, Oxana Ustsinovich, Mario Occorsio, Luciana Bertorelli, Lidia Bene, Giovanni Massolo, Giovanna Crescini, Gabriella Soldatini, Franca d'Arienzo, Enzo Angiuoni, Elisa Traverso Lacchini, Cristina Mantisi, Carmen Spigno, Bruno Grassi, Gabry Cominale, Franca Briatore, Loredana Proshka, Massimo Parodi, Guido Vigna, Fabrizio Gavatorta, Rebor Marco Abrate, Michelangelo Tallone, Ylli Plaka, Giovanni Gagino, Ennio Sirello, Giorgio Vighetto e Mirko Ferrero.

I trenta i Maestri ospiti di “Avanguardie contemporanee..” saranno presenti al vernissage d'inaugurazione per “parlar” d'arte con il pubblico e confrontarsi sulle tematiche di integrazione nell'arte e della ricerca di nuove espressioni.