Yet Magazine – Issue #7

Modena - 19/02/2015 : 19/02/2015

All’interno del programma di iniziative e appuntamenti previsti in occasione delle residenze d’artista di LIVEstudio, Metronom è lieta di ospitare Yet Magazine per presentare al pubblico modenese il settimo numero della rivista, uscito in pubblicazione lo scorso 21 dicembre.

Informazioni

  • Luogo: METRONOM
  • Indirizzo: Via Carteria 10, 41121 - Modena - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 19/02/2015 - al 19/02/2015
  • Vernissage: 19/02/2015 ore 21
  • Generi: presentazione
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

All’interno del programma di iniziative e appuntamenti previsti in occasione delle residenze d’artista di LIVEstudio, Metronom è lieta di ospitare Yet Magazine per presentare al pubblico modenese il settimo numero della rivista, uscito in pubblicazione lo scorso 21 dicembre. Il volume è dedicato nello specifico alla fotografia documentaria contemporanea e mostra le nuove ricerche artistiche intraprese in questo ambito, mantenendo però allo stesso tempo anche uno sguardo sull’evoluzione storica del genere

Suddiviso in ampie sezioni, nelle quali largo spazio è dedicato anche a saggi di approfondimento e a una selezione di photobooks pubblicati recentemente, il volume si presenta come un ibrido tra il libro e la rivista vera e propria.

Yet Magazine è una pubblicazione svizzera quadrimestrale dedicata alla fotografia contemporanea. Presenta i lavori di artisti internazionali, sia affermati che emergenti, e ospita i temi e i generi più svariati, mantenendo però come punto di partenza invariabile la qualità e l’innovazione dei progetti proposti. La peculiarità di Yet risiede anche nella scelta di pubblicare i lavori fotografici senza alcuna correzione grafica o inserimento di testo, in modo da mostrare un’immagine che sia il più fedele possibile all’opera originale.

Intervengono all'appuntamento il direttore della rivista Salvatore Vitale, la deputy editor Paola Paleari e l'artista Igor Ponti, il cui progetto fotografico ed editoriale intitolato Looking for Identity (Hatje Cantz, 2014) è presente all’interno del volume in questione.




Salvatore Vitale, fotografo freelance nato a Palermo, vive e lavora fra Lugano e Zurigo. Dopo gli studi in Scienze della Comunicazione, viene nominato alla Reflexions Masterclass di Giorgia Fiorio e Gabriel Bauret. Nel 2014 frequenta ICP – International Centre of Photography. In seguito a diverse esperienze in campo editoriale, nel 2012 fonda e dirige Yet Magazine, pubblicazione svizzera che mira a fornire un ampio sguardo sulla fotografia contemporanea. Negli anni successivi annovera la presenza a molti fra i più importanti festival ed eventi europei.

Paola Paleari è nata vicino a Milano. Si laurea in Service & Product Design al Politecnico di Milano; successivamente lavora per una galleria d’arte a Praga, e dal 2011 si sposta a Roma dove si specializza in fotografia contemporanea. Critica e curatrice indipendente, sia in Italia sia all’estero, collabora con gallerie e istituzioni pubbliche, riviste e case editrici. È vice redattore di Yet Magazine e membro di Artnoise, portale web e collettivo curatoriale sull’arte contemporanea.

Igor Ponti vive a Lugano. Nel 2013 ha ottenuto il supporto di Swiss Arts Council Pro Helvetia, ente che promuove nuovi talenti nell’ambito della fotografia contemporanea. Le sue fotografie sono state incluse in varie mostre collettive e personali e il suo primo volume, Skate Generation, è stato pubblicato nel 2009.