Yanira Delgado – Il giorno dei morti per celebrare la Vita

Bitonto - 01/11/2011 : 08/11/2011

Esposta un opera site-specific dell'artista messicana, nata dalla necessita' di celebrare il rituale della memoria e della commemorazione.

Informazioni

Comunicato stampa

La Fondazione Museo De Palo Ungaro, con il patrocinio del Comune di Bitonto, presenta ‘Il giorno dei morti per celebrare la Vita’, un’opera site specific dell’artista messicana Yanira Delgado.

L’intervento artistico, a cura dell’associazione ArtSOB, di Lara Carbonara e Lucrezia Naglieri, nasce dalla necessità della celebrazione del rituale intimo della memoria e della commemorazione. L’artista messicana Yanira Delgado allestirà, presso gli spazi della Fondazione De Palo Ungaro, gli altari del ‘dia de los muertos’ per celebrare la vita ricordando il rito della morte



In Messico la Festività dei Morti rappresenta una commemorazione in cui concorrono in ugual maniera la tradizione precolombiana e la religione cattolica. La festa è tutta per i morti e le loro anime che tornano; ed è proprio l’incontro delle culture Italia-Messico che la Fondazione De Palo Ungaro intende celebrare l’1 novembre.

La preparazione al distacco, l’esorcismo della paura, la beffa del destino, la parodia della morte. Una festa avvolgente, satura, esplosiva, senza sbavature, carnale nella spiritualità, irriverente nella solennità. Una vitalità che scongiura la tristezza e rompe i margini dell’ascetismo cristiano. L’altare che unisce il ricordo della perdita alla gioia del ritrovamento in un rituale furiosamente dolorifico e furiosamente ardente di vita. I messicani hanno nel sangue una capacità di sopravvivenza al dolore che li fa vivere costantemente in una cerniera tra la luce e l’oscurità, costantemente pronti ad onorare la morte per cantare la vita.

Nel 2003 il Giorno dei Morti celebrato in Messico è stato dichiarato dall’UNESCO
“Capolavoro del Patrimonio Orale e Immateriale dell'Umanità”.
Nel corso dell’inaugurazione che si terrà il primo novembre alle ore 19,00 presso il Museo Archeologico De Palo Ungaro, sono previste performance di danza e teatro.
L’installazione sarà visitabile fino all’8 novembre dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13.

Partner:
La vineria di Michele e Dario Priore, Piazza 26 Maggio 1734 n.1 Bitonto
Donna Francesca Azienda Agricola di Dellorusso Francesca, Via Le Matine s.n. 70032 Mariotto - Bitonto (BA), www.feudodeiverita.it
Ferramenta di Giovanni Modugno, Via Tommaso Traetta 86, Bitonto
Biblioteca pubblica "Una...teca per tutti", ASL BA, Via Mazzini, 148, Bitonto