La mostra presenta 90 scatti, dieci per ciascun anno di “Traffic”, dal 2004 al 2012, ed è allestita all’interno dei Cantieri OGR, col prezioso contributo di Fender, M. Casale Bauer spa (Bologna) e ISN Group.

Informazioni

  • Luogo: OGR TORINO
  • Indirizzo: Corso Castelfidardo 22 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 28/08/2013 - al 31/08/2013
  • Vernissage: 28/08/2013 ore 18
  • Autori: Alex Astegiano
  • Curatori: Luca Beatrice
  • Generi: fotografia, performance – happening, serata – evento, personale, musica
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.trafficfestival.com/

Comunicato stampa

Per dieci anni lo abbiamo visto girare nel backstage di “Traffic”, sotto il palco e in mezzo al pubblico, per catturare le espressioni particolari dei volti più noti ma anche le reazioni di quel mare di gente che dal 2004 ci ha regalato le emozioni più belle di un festival davvero unico. Alex Astegiano e la sua macchina fotografica, un binomio davvero inscindibile. Le istantanee di suoni ora raccolte in una collezione speciale che vale un po’ come fosse “best of Traffic”



Nato nel 1966 a Savigliano, all’inizio grafico pubblicitario, quindi fotografo e un po’ pittore, tatuatore ma soprattutto cofondatore e primo cantante dei Marlene Kuntz, Astegiano ha interessi culturali che vanno dalla montagna alla religione indiana e buddista. Sarebbe limitativo spiegarne l’estetica fotografica con la sola passione per la musica: Alex è soprattutto un autore di ritratti, un fine psicologo dell’obiettivo, un reporter dell’anima che mira all’essenza. Il suo sguardo finisce per coincidere con quello dello spettatore e questa galleria di immagini ci rimanda alle emozioni di quelle indimenticabili serate alla Pellerina e alle Fonderie Limone, alla Reggia di Venaria e in piazza San Carlo.

Alex Astegiano ha ritratto, tra gli altri: Patti Smith, Iggy Pop, Manuel Agnelli, Johnny Rotten, Vinicio Capossela, Subsonica, Baustelle, Antony and the Johnsons, New Order, Asia Argento, Carmen Consoli, CocoRosie, Aphex Twin, Franz Ferdinand, Manu Chao, Nick Cave, The Strokes, Arctic Monkeys, Daft Punk, Paul Weller, The Specials, The xx, Charlotte Gainsbourg, Francesco De Gregori, Il Teatro degli Orrori e John Cale.

La mostra presenta 90 scatti, dieci per ciascun anno di “Traffic”, dal 2004 al 2012, ed è allestita all’interno dei Cantieri OGR, col prezioso contributo di Fender, M. Casale Bauer spa (Bologna) e ISN Group.