Wunderkammer

Biella - 05/05/2016 : 05/06/2016

Wunderkammer è la stanza delle meraviglie, scrigno di oggetti straordinari, preziosi e rari. Le opere rappresentano animali dionisiaci e ibridi dove non troviamo aderenza alla realtà.

Informazioni

Comunicato stampa

Wunderkammer è la stanza delle meraviglie, scrigno di oggetti straordinari, preziosi e rari.
La mostra presenta opere di Daniele Basso (Biella), Alessio Bolognesi ( Ferrara), Marcello Carrà (Ferrara), Stefano Gioda (Torino), Alessandra Maio (Bologna). Le opere rappresentano animali dionisiaci e ibridi dove non troviamo aderenza alla realtà, l'artista lavora con la fantasia e crea un suo paradiso, una wunderkammer di animali impossibili con abilità soprannaturali. Oggetti di uso comune per piccoli artigiani e giardinieri come una sega circolare o una pala diventano animali, pesci o insetti

Piccoli animali quali scoiattoli e colibrì con un cervo si “ ribellano” con ironia all'uomo . Superfici specchianti trasformano il riflesso di una lepre in lupo, come a voler dimostrare che dentro ogni animale, come in ogni uomo, convive il bene e il male e che entrambi gli aspetti sono inscindibili. Due piccoli ricci diventano i garanti della regola d'oro dei rapporti d'amore, per cui solo “la giusta distanza” è il vero ed unico elisir per un lungo amore.
Fatevi stupire e lasciatevi suggestionare dalle creature della Wunderkammer, perché “la logica vi porterà da A a B, l’immaginazione vi porterà dappertutto” (A. Einstein).