Vola alta parola

Venezia - 12/03/2015 : 19/04/2015

I libri d’artista delle edizioni Colophon.

Informazioni

Comunicato stampa

Dalle avanguardie storiche del Novecento a oggi il libro d’artista assume una propria identità come opera d’arte complessa e poliforme, di indubbio fascino.

In questo contesto si inserisce la pubblicazione di libri d’artista da parte delle Edizioni Colophon, fondate da Egidio Fiorin, che inizia nel 1988 con Quattro canti, quattro incisioni di Walter Valentini su testi di Giacomo Leopardi e prosegue negli anni coinvolgendo i grandi nomi della cultura e dell’arte contemporanea



Dei 103 titoli fino ad oggi in catalogo una nutrita selezione viene presentata in mostra a Ca’ Pesaro dal 12 marzo al 19 aprile nelle sale espositive al piano terra.

Accanto ai classici di ogni tempo e ai maggiori poeti italiani contemporanei tra gli autori dei testi si ritrovano le più diverse personalità del mondo della cultura europea, mentre tantissimi sono gli artisti coinvolti, in oltre venticinque anni d’attività.
È il caso di Enrico Baj ed Emilio Vedova, Enrico Castellani e Agostino Bonalumi, Mimmo Paladino e Lucio Del Pezzo e ancora Giuseppe Maraniello, Jannis Kounellis, Pino Spagnulo, Ugo Nespolo, Piero Dorazio, Nicola De Maria e tanti altri.
Tra gli stranieri si segnalano Corneille, Morellet, Arroyo, Viallat, Shafik, Kenjiro Azuma, Idetoshi Nagasawa e Hsiao Chin.

Alla mostra, che si realizza a cura di Enzo di Martino, Egidio Fiorin e Silvio Fuso, è abbinato un catalogo edito da Grafiche Antiga, (Crocetta del Montello, Trevizo, 2015).