Voglio Soltanto Essere Amato #2

Firenze - 18/02/2012 : 08/04/2012

38 artisti, 31 scrittori, 23 curatori e 15 intellettuali mettono a confronto sensibilità e competenze.

Informazioni

Comunicato stampa

Da sabato 18 febbraio 2012, EX3 Centro per l’Arte Contemporanea di Firenze ospita il progetto MAP con la seconda tappa della mostra Voglio Soltanto Essere Amato: 38 artisti, 31 scrittori, 23 curatori e 15 intellettuali mettono a confronto sensibilità e competenze.

I diversi ambiti del sapere si incontrano su map-project.com, una piattaforma virtuale di dialogo che, attraverso le voci di un nucleo di professionisti dalle competenze trasversali (letteratura, antropologia, biologia, neuroscienza, filosofia...), si pone l’obiettivo di riposizionare la riflessione sullo stato dell'arte e della cultura contemporanea



Un dibattito partito dal web che si concretizza in un evento-mostra - tenutosi prima al MAGA di Gallarate e ora ad Ex3 - un modello di sperimentazione curatoriale innovativo tramite l'impiego di tecnologie interattive, in cui il grande pubblico possa avvicinarsi con nuove modalità al dibattito culturale.

Curatori, scienziati e intellettuali coinvolti nel Board di MAP si sono confrontati online per circa un anno, dando il via a un dialogo interattivo e interdisciplinare in cui si è individuata e discussa una tematica per l’edizione 2011: Voglio soltanto essere amato - nota frase pronunciata da Bateman, pluriomicida protagonista di American Psycho.

Definito il tema, il Board ha proposto artisti e scrittori da coinvolgere a seconda delle competenze, dando origine a un confronto volto a produrre opere sul tema e a manifestare la propria modalità di sentire: artisti e scrittori si sono a loro volta incontrati online sul sito Map, dando vita a un’agorà produttiva che ha fornito contenuti e materiali per le iniziative off line.

L’evento si concretizza negli incontri sul web, la mostra delle opere realizzate espressamente per Map, lo sviluppo curatoriale di Ruth Cats e Gabi Scardi e un’iniziativa editoriale - un tabloid contenente immagini degli artisti, una parte dei testi del Board e alcuni racconti brevi scritti appositamente sul tema dagli autori selezionati da MAP, Subway Edizioni e Scuola Holden.

Board:
Mara Ambrozic, curatore, Katia Anguelova, curatore, Ivan Bargna, antropologo, Maurizio Bortolotti, curatore, Lorenzo Bruni, curatore, Adam Budak, curatore, Federica Bueti, curatore, Ruth Cats, curatore, Caroline Corbetta, curatore, Fabrizio Doricchi, neuroscienziato, Davide Franzini, editore, Ilaria Gianni, curatore, Giuseppe Iannaccone, collezionista, Leopoldo Laricchia, biologo, Tullio Leggeri, collezionista, Roberta Lombardi, curatore, Simona Morini, filosofo, Arabella Natalini, curatore, Nirith Nelson, curatore, Paolo Nepoti, psichiatra, Francesca Pasini, storico e curatore, Rischa Paterlini, curatore, Cristiana Perrella, curatore, Elena Quarestani, collezionista, Sofia Rasini, antropologo, Natalina Remotti, collezionista, Michele Robecchi, curatore, Bernardino Sassoli, filosofo, Gabi Scardi, curatore, Joshua Simon, curatore, Roberto Spada, collezionista, Marco Tagliafierro, curatore, Marianna Vecellio, curatore, Daphne Vitali, curatore, Adelina Von Furstenberg, curatore

Artisti coinvolti:
Einat Amir, Letizia Cariello, Valerio Carrubba, Daniela Comani, Keren Cytter, Ra di Martino, Tim Etchells, Iaia Filiberti e Debora Hirsch, Stefania Galegati, Alexandros Georgiou, Paolo Gonzato, Meri Gorni, Francesca Grilli, Uri Katzentein, Efrat Kedem, Ragnar Kjartansson, Annika Larsson, Sanna Marander, Eva Marisaldi, Marzia Migliora, Paola Monasterolo, Angelo Mosca, Benny Nemerofsky Ramsay, Valerio Rocco Orlando, Adrian Paci, Robert Pettena, Alessandro Piangiamore, Angelo Plessas, Luca Pucci, Doron Rabina, Ishmael Randall Weeks, Marco Raparelli, Maria Domenica Rapicavoli, Letizia Renzini, Roee Rosen, Michele Tocca, Marcella Vanzo

Scrittori coinvolti:
Enrico Audenino, Alessandro Avanteo, Riccardo Benassi, Emanuele Coco, Lorena Costanzo, Alice Cozzo, Chia de Fernex, Pamela Dell'Orto, Gabriele Di Fronzo, Emanuele Fant, Davide Ferraro, Giuseppe Franco, Paola Friggè, Luca Fumagalli, Daiana Galigani, Francesco Gavatorta, Alessandro Giuffrida, Gonzalo Hernández Baptista, Sara Loffredi, Giorgio Maestroni, Andrea Mattaccheo, Lorenzo Mattozzi, Alberto Milesi, Alessia Petitto, Gaia Rayneri, Margherita Restelli, Roee Rosen, Francesca Scotto Lavina, Laura Tinti, Maria Novella Viganò, Stefano Zangrando