Vivere il fiume. Un ponte tra memoria e futuro

Torino - 16/10/2015 : 30/10/2015

La mostra propone un racconto per immagini fra gli straordinari scenari del Po, centrato sul rapporto fra l’uomo e il Grande Fiume, mettendo a confronto immagini storiche, dal primo Novecento agli anni Sessanta, conservate presso l’archivio del Touring Club Italiano, e immagini attuali caricate su Instagram con l'hashtag #iosonoilpo dagli utenti che hanno risposto all’invito del Tci.

Informazioni

  • Luogo: MURAZZI DEL PO
  • Indirizzo: Arcate n. 26-30 – Murazzi del Po - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 16/10/2015 - al 30/10/2015
  • Vernissage: 16/10/2015
  • Generi: fotografia
  • Orari: tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Comunicato stampa

“Vivere il fiume. Un ponte tra memoria e futuro” propone un racconto per immagini fra gli straordinari scenari del Po, centrato sul rapporto fra l’uomo e il Grande Fiume, mettendo a confronto immagini storiche, dal primo Novecento agli anni Sessanta, conservate presso l’archivio del Touring Club Italiano, e immagini attuali caricate su Instagram con l'hashtag #iosonoilpo dagli utenti che hanno risposto all’invito del Tci.

Lungo le centinaia di chilometri del suo corso, il Po ha legato e connotato gli uomini che abitano le sue sponde, donando loro un’identità segnata dal rapporto fra terra e acqua

L’agricoltura e la pesca, la raccolta del legno dei pioppi cresciuti lungo i suoi argini, la costruzione di ponti per riunire le rive, lo sviluppo di una via d’acqua lungo cui spostarsi, per lavoro o per turismo.

E ancora, la cura che il fiume richiede ogni giorno alla sua gente: la protezione degli argini, la costruzione di paratie, la misurazione della portata dell’acqua, il lavoro degli stradini. Una geografia di ritmi quotidiani e di paesaggi silenziosi, lungo cui scorre la vita di uomini e donne - la gente del Po - la cui esistenza è scandita dall’acqua del grande fiume.

La mostra sarà aperta dal 16 al 30 ottobre, tutti i giorni dalle 9 alle 19.



LE ATTIVITA' PER IL PUBBLICO
Sabato e domenica intorno alla Murazzi Student Zone si svolgeranno varie attività, tutte gratuite, che propongono diversi modi di vivere il fiume.

Sabato 17 ottobre

- dalle 10 alle 12.30 prove di canottaggio in collaborazione con la Canottieri Esperia

- dalle 12.30 visite guidate alle Sale Auliche del Castello del Valentino nel cuore del Parco del Valentino, in collaborazione con il Politecnico di Torino. Prenotazione obbligatoria entro giovedì 15 ottobre a Pronto Touring,

- alle 15.30, percorso in bicicletta lungo il Po urbano, in collaborazione con Fiab Torino - Pedaliamo Insieme e Bici & Dintorni (è richiesto il pagamento di € 3 per assicurazione responsabilità civile e infortunio).

Domenica 18 ottobre

- dalle 16.30 alle 17.30 pratica guidata di Iyengar Yoga® sulle sponde del fiume – in collaborazione con il Centro Pandava. Partecipazione libera, portare il proprio tappetino.

- alle ore 18 Melody Lady e il suo spettacolo di bolle di sapone, In collaborazione con Vaporosamente e con la partecipazione del Club Magico Bartolomeo Bosco. Sempre sabato e domenica la zona ospiterà una postazione social che diffonderà in tempo reale gli scatti di una squadra di fotoreporter “al lavoro” lungo i Murazzi e lungo il fiume – in collaborazione con PH Libero.



IL CONTEST INSTAGRAM
Io sono il Po è anche momento per contribuire con le vostre fotografie al racconto del fiume. Durante I mesi dell'iniziativa ognuno può caricare su instagram la sua visione del Po con l’hashtag #iosonoilpo. Le più belle saranno riprese dal canale instagram del Touring, dal mensile e dal sito Touring e infine esposte in una mostra conclusiva a Torino.