Visto da qui – André Romão

Napoli - 16/07/2020 : 30/07/2020

Per il terzo episodio di questo nuovo ciclo di Visto da qui, la Galleria Umberto Di Marino è lieta di presentare il lavoro di André Romão (Lisbona, 1984). The destroyer of statues falls into a spell.

Informazioni

  • Luogo: UMBERTO DI MARINO ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via Alabardieri 1 - Napoli - Campania
  • Quando: dal 16/07/2020 - al 30/07/2020
  • Vernissage: 16/07/2020
  • Autori: André Romão
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: Dal momento che la salute dei visitatori e dello staff è la nostra assoluta priorità l’ingresso sarà permesso ad un massimo di due persone per volta e previo appuntamento, osservando il distanziamento sociale e tutte le misure sanitarie.

Comunicato stampa

Visto da qui_André Romão
The destroyer of statues falls into a spell


Durata: 16 — 30 Luglio 2020
Sede espositiva: Galleria Umberto Di Marino - Via Alabardieri 1, 80121, Napoli
Orario: Dal momento che la salute dei visitatori e dello staff è la nostra assoluta priorità l’ingresso sarà permesso ad un massimo di due persone per volta e previo appuntamento, osservando il distanziamento sociale e tutte le misure sanitarie.
Per prenotare Tel. 081 0609318; e-mail

[email protected]

Nel dicembre del 2019 la Galleria Umberto Di Marino chiudeva l’anno e il ciclo Visto da qui con il dj set Running the Field di Marco Raparelli, per riprendere la normale programmazione della galleria.
Visto da qui è stata una precoce occasione per riflettere sulla struttura della galleria stessa e del fare mostre, con l’obiettivo di eliminare quel surplus generato da una sempre più evidente sovrapproduzione di contenuti e riportando l’attenzione esclusivamente sulle opere.
Con la proclamazione dello stato di emergenza, il conseguente lockdown e la sempre più condivisa necessità di una ridefinizione dei meccanismi standardizzati del sistema dell’arte, la Galleria Umberto Di Marino ha pensato di riproporre quanto già iniziato un anno fa, questa volta però attraverso una newsletter settimanalmente mostrando ogni singolo capitolo di Visto da qui e parte del materiale raccolto per l’occasione, digitalizzato e messo a disposizione del suo pubblico
Impossibilitati, però, a riprendere una normale programmazione, in quanto incompatibile con gli attuali provvedimenti governativi, ancora una volta la struttura a più livelli del progetto Visto da qui solleva questioni e problematiche che in una corsa frenetica alla riapertura e al ritorno alla normalità potrebbero essere state già abbandonate.
Per il terzo episodio di questo nuovo ciclo di Visto da qui, la Galleria Umberto Di Marino è lieta di presentare il lavoro di André Romão (Lisbona, 1984). The destroyer of statues falls into a spell
<> A. Romão



City Animals (1977/1981), 2016, c-print, cm 100x150
The decapitation of Auguste Comte's sculpture_2, 2008/2014, lambda print, cm 70 x 100