Vincenzo Schillaci – Dove nessuno va

Roma - 20/05/2016 : 30/06/2016

Operativa è lieta di presentare Dove nessuno va, prima personale di Vincenzo Schillaci (Palermo 1984) negli spazi della galleria. Tutti i lavori in mosra sono frutto dell’inedita e recentissima produzione dell’artista.

Informazioni

  • Luogo: OPERATIVA ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Via del Consolato, 10 - 00186 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 20/05/2016 - al 30/06/2016
  • Vernissage: 20/05/2016 ore 19
  • Autori: Vincenzo Schillaci
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal Mercoledì al Sabato 16.30 – 19.30

Comunicato stampa

Operativa è lieta di presentare Dove nessuno va, prima personale di Vincenzo Schillaci (Palermo 1984) negli spazi della galleria. Tutti i lavori in mosra sono frutto dell’inedita e recentissima produzione dell’artista.
[...] suscitò grandi risa...
vuotato il mare bevendolo fino all’ultima goccia, strofinato via con una spugna l’intero orizzonte.
Che mai facemmo, a sciogliere questa terra dalla catena del suo sole?
Dov’è che si muove ora?
Dov’è che ci muoviamo noi?
Via da tutti i soli? (1«IL CORPO MI GUIDERÁ»); un eterno precipitare, all’indietro, di fianco, in avanti, da tutti i lati..


Esiste ancora un alto e un basso? (2 «FOLLE BIANCO»); è come un vagare attraverso un infinito nulla.
Non alita su di noi lo spazio vuoto?
Si è fatto piú freddo? (3 «QUESTA COSA CHE NON TORNA»); seguita a venire notte, sempre piú notte...
Non udiamo ancora nulla? Fulmine e tuono vogliono tempo, il lume delle costellazioni vuole tempo, le azioni vogliono tempo, anche dopo essere state compiute, perché siano vedute, ascoltate...

Vincenzo Schillaci nasce a Palermo nel 1984, città dove oggi vive e lavora Nel 2011 fonda e dirige insieme a Giuseppe Buzzotta L’A project spazio indipendente e centro di ricerca per l’arte con sede a Palermo. Ha collaborato a diversi progetti artistici indipendenti e anche curato diversi progetti espositivi. E’ stato tra i protagonisti della summer school con Lois Weinberger curata da Lòrànd Hegyi, Ficarra Contemporary divan (2015) e delle mostre: LA VITA RAPITA a cura di Sonia Dermience, Komplot , Bruxelles (2014), AH SI VA A ORIENTE a cura di Daniela Bigi, Fondazione per l’Arte (2014), ENTE DA FARE Cripta 747 Torino 2013, LES ASSOCIATIONES LIBRES a project by the Dena Foundation for Contemporary Art, curato da Chiara Parisi and Nicola Setari (2012).