Villa Visconti Borromeo Litta: un gioiello alle porte di Milano

Lainate - 20/08/2013 : 04/09/2013

Le foto, che vogliono rappresentare una sorta di originale percorso narrativo per immagini della Villa, invitano i visitatori a rivolgere lo sguardo non soltanto sull’intero complesso architettonico, ma soprattutto sui particolari di cui questa meravigliosa dimora è ricca, sugli scorci e i dettagli che sono parte integrante dell’edificio e che rispecchiano anche l’interpretazione di chi sta dietro l’obiettivo.

Informazioni

  • Luogo: VILLA BORROMEO VISCONTI LITTA
  • Indirizzo: Largo Vittorio Veneto 12 - Lainate - Lombardia
  • Quando: dal 20/08/2013 - al 04/09/2013
  • Vernissage: 20/08/2013 ore 10.30
  • Generi: documentaria, fotografia
  • Orari: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 18, orario continuato.
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

Il 20 agosto alle 10.30, all’Urban Center di Galleria Vittorio Emanuele a Milano sarà inaugurata la mostra fotografica ‘Villa Visconti Borromeo Litta: un gioiello alle porte di Milano’, Dialogo fotografico con la Villa delle Meraviglie.
La mostra, organizzata dall’Associazione Amici di Villa Litta, in collaborazione con il Fotoclub Foto in Fuga, il Comune di Lainate e l’Urban Center di Milano, sarà ospitata nel prestigioso e centralissimo spazio milanese fino al 4 settembre


Le foto, che vogliono rappresentare una sorta di originale percorso narrativo per immagini della Villa, invitano i visitatori a rivolgere lo sguardo non soltanto sull’intero complesso architettonico, ma soprattutto sui particolari di cui questa meravigliosa dimora è ricca, sugli scorci e i dettagli che sono parte integrante dell’edificio e che rispecchiano anche l’interpretazione di chi sta dietro l’obiettivo.

Orari apertura: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 18, orario continuato.
Ingresso: gratuito

L’Associazione Amici di Villa Litta così descrive il significato delle immagini proposte: “Il dialogo avviene attraverso vari elementi: tra la Villa, o meglio tra il suo Ninfeo e l’Uomo, tra l’Uomo e la Natura che lo circonda, tra la Natura ed il Ninfeo. Un continuo divenire tra luogo d’incontro, luogo delle meraviglie, luogo in cui tutto può apparire come non lo è nella realtà. E’ un intenso dialogo tra mistero e sorpresa, forme che si intravedono nella luce, nella penombra, per non perdere nel Tempo quello che attualmente è a noi visibile”.
E, ovviamente, dopo l’assaggio milanese… d’obbligo gustare il piatto forte a pochi chilometri, a Lainate. Sarà un bel gioco per il visitatore andare a scoprire gli angoli, spesso nascosti, immortalati dall’occhio esperto dei nostri fotografi. Le visite guidate, infatti, dopo la pausa estiva riprenderanno a partire dal 25 agosto secondo orari e modalità qui di seguito riportate:


VISITE GUIDATE AL NINFEO E AI GIOCHI D’ACQUA
Domenica dalle ore 15 alle 18 : dal 25 agosto al 13 ottobre
Sabato 31 agosto, 28 settembre dalle ore 21.15 alle ore 22.30
VISITE AI PALAZZI DEL ‘500 E DEL ‘700
Domenica dalle ore 15 alle 17: dal 25 agosto al 13 ottobre
VISITE PER GRUPPI
Durante la settimana si effettuano visite guidate su prenotazione per gruppi organizzati (minimo 20 persone)


Biglietti d’ingresso
Visite guidate al Ninfeo e ai giochi d’acqua
Intero € 8,00 - Ridotto € 5,00
Visite guidate ai Palazzi del ‘500 e del ‘700
Biglietto unico € 3,00


E’ possibile inoltre visitare le COLLEZIONI PERMANENTI
MUSEO DELLA STAMPA
La mostra permanente “Da Gutenberg al digitale”, inaugurata a dicembre 2012, raccoglie materiale e oggettistica relativi alla storia della stampa su carta.
All’interno si possono ammirare, conservate e perfettamente restaurate, alcune macchine e attrezzature tipografiche che ancora oggi stupiscono il visitatore: dal torchio di fabbricazione inglese (1840), che stampò locandine e programmi del Teatro alla Scala di Milano, cassettiere tipografiche in legno, caratteri di stampa di piombo, caratteri in legno e clichés in rame e zinco.
Visitabile negli orari delle visite ai Palazzi

GIOVANI ARTISTI PER ABITI ANTICHI
Esposizione permanente nel Ninfeo di due abiti nobiliari in stile Impero realizzati dall’Istituto di Moda e del Costume “W. Kandinsky” di Milano nell’ambito del progetto “Giovani artisti per abiti antichi”, selezionato dalla Fondazione Comunitaria Nord Milano per il Bando “Cultura e coesione sociale 2012”.
Oltre agli abiti sono esposti gli studi preparatori e i bozzetti realizzati dagli studenti che documentano l’intero progetto dalla fase ideativa fino alla realizzazione.
Visitabile negli orari delle visite guidate al Ninfeo


L'Associazione ‘Amici di Villa Litta’ si è costituita dopo l'esperienza positiva ed incoraggiante delle visite guidate al Ninfeo organizzate dal Comune di Lainate in occasione dei mondiali di calcio Italia '90. Su iniziativa degli Amici che condussero i primi visitatori nelle sale accessibili della villa e nei suoi giardini, si giunse alla decisione di dedicarsi attivamente alla riscoperta di questo prezioso monumento artistico. Dalla fondazione ufficiale dell'Associazione nel 1994, il gruppo di Amici è divenuto negli anni sempre più numeroso ed entusiasta, fino a contare oggi oltre 160 associati più della metà dei quali sono i volontari che si dedicano operativamente all’organizzazione delle attività sulla base di un programma concordato in virtù di una convenzione con il Comune di Lainate.

Il ‘Foto in Fuga’ Fotoclub di Inveruno (Mi) nasce da un voler condividere la propria passione fotografica in un contesto di sincera amicizia, spensieratezza, serenità e di rispetto reciproco tra le persone e per ciò che esse esprimono. E’ un club, non inteso come riservato a pochi, ma una realtà indipendente da istituzioni e in piena autonomia finanziaria ed organizzativa, la cui meta è la fotografia, come forma di espressione artistica, mezzo di testimonianza e comunicazione.