Viaggio a New York 1961

Torino - 09/01/2012 : 09/01/2012

Un film girato da Ezio Gribaudo e Francesco Aschieri per la mostra di Lucio Fontana alla galleria Martha Jackson di New York nel novembre 1961.

Informazioni

Comunicato stampa

Il Museo Nazionale del Cinema presenta il 9 gennaio alle ore 21.00 al Cinema Massimo il
cortometraggio Viaggio a New York 1961, un film di Ezio Gribaudo e Francesco Aschieri in
occasione dell’uscita del volume di Michel Tapié Devenir de Fontana, una monografia curata da
Gribaudo per le Edizioni d’Arte Fratelli Pozzo, e della relativa mostra di Lucio Fontana alla Galleria
Martha Jackson di New York nel novembre 1961


Inedito fino ad oggi, il film di Ezio Gribaudo si rivela uno straordinario documento dell’epoca, oltre
che la narrazione per immagini di un’amicizia complice e sincera che influenzerà profondamente le
vite di entrambi.
Infatti Fontana, tornato dagli Stati Uniti, esegue un’unica opera di possibile trascrizione dei disegni
americani, New York 1961, che rappresenta due torri verticali che echeggiano le strutture portanti
dei palazzi disegnati da Mies van de Rohe. Fontana incomincia in questo modo un dialogo proficuo
con i galleristi e i collezionisti americani, grazie a Michel Tapié e a Ezio Gribaudo.
A cinquant’anni di distanza, il filmato di Ezio Gribaudo vede finalmente la luce in un cofanetto dvd
che ne racconta la storia. Contemporaneamente, le Edizioni Skira hanno dato alle stampe il
volume Ezio Gribaudo e Lucio Fontana. Cronaca di un viaggio americano, a cura di Stefano
Cecchetto, con una prefazione di Enrico Crispolti e il coordinamento editoriale di Paola Gribaudo.
Nel corso della serata al Cinema Massimo, Ezio Gribaudo presenterà il volume, con a seguire la
proiezione del film Viaggio a New York 1961 che per l’occasione sarà accompagnato dal vivo dai
Supershock (Paolo Cipriano e Valentina Mitola). La sinfonia New York 1961 è stata
appositamente scritta dal duo musicale specializzato nella composizione di colonne sonore
rivisitate in chiave contemporanea e internazionalmente riconosciuto per i cineconcerti su film
dell’epoca del cinema muto.