Veres Szabolcs

Milano - 19/01/2012 : 03/03/2012

Prometeogallery presenta la personale dell’artista rumeno Veres Szabolcs. Artista talentuoso Veres Szabolcs si è formato a Cluj in Romania, uno dei luoghi più sorprendenti della ricerca visiva contemporanea.

Informazioni

Comunicato stampa

Prometeogallery è lieta di presentare la mostra personale di Veres Szabolcs.

Artista talentuoso Veres Szabolcs si è formato a Cluj in Romania, uno dei luoghi più sorprendenti della ricerca visiva contemporanea. Le sue grandi pitture si distinguono per l'insistenza nel confronto con la materia e le potenti trasfigurazioni. Il punto di avvio è classico. Al centro delle composizioni c'è la figura umana, ma la degenerazione seguente capovolge e contraddice le aspettative, non solo, mancano anche rapporti proporzionali o strumenti proiettivi di misura e controllo. L'assenza più grande è quella della critica: nessuna memoria dei bagni esistenzialisti

I riferimenti sono più caustici e si connettono ai grandi pittori che hanno sentito il bisogno di immergersi nella morale sincera delle viscere. Da questa prospettiva la ricerca di Veres Szabolcs si presta a una doppia lettura: la narrazione metaforica compressa di sovrapposizione di scorci del nostro presente oppure, con maggiore ambizione, un tentativo di recupero dell'idea stessa di materia che deve necessariamente passare da un confronto serrato con la stessa. Il risultato è una narrativa complessa e magnetica.


Veres Szabolcs (1983, Satu Mare, Romania) vive e lavora a Cluj-Napoca. I suoi quadri sono stati esposti al MODEM - Center for Modern and Contemporary Art e al MNAC - National Museum of Contemporary Art di Bucarest. Nel 2010 la Spencer Brownstone Gallery di New York gli ha dedicato una mostra personale. Dal 2011 è insegnate di pittura alla Facoltà di Arte e Desing di Cluj-Napoca. Questa è la sua prima mostra personale italiana.


VERES SZABOLCS | solo show

Opening / Thursday January 19th 2012 / 6.30 pm

January 20th - March 3rd 2012

prometeogallery di Ida Pisani / Via G. Ventura 3 / 20134 Milan

[email protected] / www.prometeogallery.com / T/F + 39 02 26924450

Prometeogallery di Ida Pisani is pleased to present the solo exhibition of Veres Szabolcs.

Veres Szabolcs is a talented artist trained in Cluj (Romania), one of the most astonishing place of the contemporary visual research. His large paintings are distinguished by their persistence to compare with the matter and the powerful transformations. The starting point of his work is traditional. The human figure has a focal role but the following degeneration inverts and contradicts the expectations and there aren't both proportions and projective tools of measurement and control. The most important lack is about criticism: no memory ragarding something existentialist. His references are caustic and linked to the great painters who needed to immerse themselves in the “sincere moral of the bowels”. From this perspective, the search for Veres Szabolcs can be considered through a double way: the compressed and metaphorical narrative of overlapping views of our present or, more ambitious, an attempt to recover the very idea about the matter that necessarily has to deal with a close comparison with itself. The result is a complex and magnetic narrative.


Veres Szabolcs (1983, Satu Mare, Romania) lives and works in Cluj-Napoca. His paintings were exhibited at MODEM - Centre for Modern and Contemporary Art and MNAC - National Museum of Contemporary Art in Bucharest. In 2010 the Spencer Brownstone Gallery in New York dedicated to him a solo exhibition. Since 2011 he teaches painting at the Faculty of Art and Desing of Cluj-Napoca. This is his first solo exhibition in Italy.