Vera Mercer – Natura Morta/Natura Viva

Venezia - 09/07/2015 : 09/08/2015

La mostra Natura Morta/Natura Viva e’ una selezione di spettacolari composizioni fotografiche di Vera Mercer a cura di Italo Zannier.

Informazioni

  • Luogo: SILOS
  • Indirizzo: Giudecca 800R, 30133 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 09/07/2015 - al 09/08/2015
  • Vernissage: 09/07/2015 ore 18,30
  • Autori: Vera Mercer
  • Curatori: Italo Zannier
  • Generi: fotografia, personale

Comunicato stampa

SILOS e’ lieta di ospitare per la prima volta a Venezia il lavoro fotografico dell’artista
Vera Mercer . La mostra Natura Morta/Natura Viva e’ una selezione di spettacolari composizioni fotografiche di Vera Mercer a cura di Italo Zannier.
……” Immagini da intendere oggi come una emblematica sintesi culturale della evoluzione epocale della fotografia, proprio nel momento in cui la sua tecnologia consente esplorazioni finalmente possibili, non soltanto verso l’invisibile dei soggetti, ma nel labirinto psicologico dei simulacri rivelati dall’immagine che Vera Mercer mette felicemente in dialogo, suggerendo misteri esistenziali, che superano ogni eventuale descrizione narrativa


Citando ancora Gustave Flaubert, “non importa quello che vuoi dire, ma come lo dici …”, queste immagini composite di Vera Mercer vanno lette così. Ossia nella loro criptica bellezza, lasciando agli psicologi estrapolare altri significati, che l’estetica qui maschera, nell’inevitabile conflitto con la realtà fisica degli elementi che svaniscono nell’anelito dell’arte….” Italo Zannier, giugno 2015.

Catalogo edito da

Testi di :
Fabio Enzo Berardini, Fulvio de Pellegrin, Paolo Dolzan, Umberto Zampini, 
Italo Zannier

Giudecca 800/r 30133 Venezia +39 041 2002875 www.silosvenezia.eu Facebook: silosvenezia.eu


Venezia, 1 luglio, 2015
Comunicato stampa



NATURA MORTA/NATURA VIVA
photographs of Vera Mercer

curator Italo Zannier

OPENING: Thursday 'July 9, 2015
18.30 pm

SILOS and 'proud to host for the first time in Venice, the photographic work of the artist Vera Mercer. The exhibition Natura Morta / Natura viva and 'a selection of spectacular photographic compositions by Italo Zannier. ...... "Images to be understood today as a symbolic cultural synthesis of epochal evolution of photography, at the very moment in which its technology allows exploration finally possible, not only to the invisible subjects, but in the psychological maze of simulacra detected from the image Vera Mercer puts happily in dialogue, suggesting existential mysteries, which exceed any narrative description. Quoting again Gustave Flaubert, "no matter what you say, but how you say it ...", these composite images of Vera Mercer should be read as well. Ie in their cryptic beauty, leaving psychologists extrapolate other meanings, that the aesthetic mask here, in the inevitable conflict with the physical reality of the elements that vanish nell'anelito art .... " Italo Zannier, in June 2015.

Catalog published by

Texts:
Fabio Enzo Berardini, Fulvio de Pellegrin, Paolo Dolzan, Umberto Zampini, 
Italo Zannier