Vera Comploj / Cornelia Lochmann – Phantasma

San Cassiano - 20/01/2017 : 07/04/2017

In mostra fotografie, installazioni video e dipinti.

Informazioni

  • Luogo: ZOTT ARTSPACE DOLOMITES
  • Indirizzo: Via Pecei 19 I-39036 - San Cassiano - Trentino Alto Adige
  • Quando: dal 20/01/2017 - al 07/04/2017
  • Vernissage: 20/01/2017 ore 19
  • Autori: Vera Comploj, Cornelia Lochmann
  • Curatori: Letizia Ragaglia
  • Generi: fotografia, arte contemporanea, doppia personale, video
  • Orari: Aperto da domenica a venerdì dalle ore 15 alle ore 19 e su appuntamento

Comunicato stampa

San Cassiano (BZ), Alta Badia. - Con il titolo "Phantasma" ZOTT Artspace Dolomites il 20 gennaio 2017 inaugura la nuova
mostra a San Cassiano. A cura di Letizia Ragaglia, direttrice del Museion di Bolzano, "Phantasma" mostra dipinti di grande
formato della pittrice bolzanina Cornelia Lochmann, così come fotografie e installazioni video dell'artista residente a New
York Vera Comploj. La mostra è una collaborazione tra ZOTT Artspace Dolomites e Museion nel formato di Museion Project
Room esterno.
Un Phantasma è una proiezione subconscia, prodotta dalla nostra immaginazione

Può essere un’illusione, ma può anche
trasmettere in modo più profondo aspetti della realtà e della vita quotidiana. Con “Phantasma” ZOTT Artspace fornisce due le
posizioni di due artiste, Vera Comploj e Cornelia Lochmann, che a prima vista possono sembrare molto diverse. Entrambe però
affrontano, in maniera indipendente, problemi esistenziali come l’identità ed il rapporto tra società ed individuo.
La mostra presenta dipinti di grande formato di Cornelia Lochmann (nata 1985 a Bolzano), le cui tele trasportano i visitatori,
attraverso elementi narrativi e con un approccio energetico dei colori, in mondi onirici e suggestivi. Inoltre, "Phantasma"
mostra il nuovo ciclo di Vera Comploj (nata 1983 a Bolzano), “Conversation Pieces”, creato appositamente. Nei suoi video e
nelle sue fotografie, l’artista rappresenta la sua identità culturale fra l’Alto Adige e New York, utilizzando tecniche di memoria
e nostalgia.
ZOTT Artspace entra a fare parte del progetto "Out and About" del Museion di Bolzano. In collaborazione con il museo d’arte
moderna e contemporanea viene creato un Project Room per artisti emergenti e per nuove opere della regione. La mostra
vuole offrire una possibilità per incontri e scambi di idee. L'arte, quindi, esce dal museo e si imbarca in vari luoghi dell’Alto
Adige.