Venice Independent Art Scene – Ve(r)nice

Mestre - 22/05/2021 : 24/05/2021

Ve(r)nice è il primo evento organizzato e promosso da Venice Independent Art Scene, ad oggi composto da tre studi d’artista: Casablanca, Kadabra e zolforosso.

Informazioni

  • Luogo: ZOLFOROSSO
  • Indirizzo: Viale San Marco, 96/i - Mestre - Veneto
  • Quando: dal 22/05/2021 - al 24/05/2021
  • Vernissage: 22/05/2021 ore 11-19 su prenotazione
  • Generi: arte contemporanea
  • Orari: Il 22-23-24 Maggio 2021, dalle ore 11.00 alle ore 19.00, i tre studi apriranno le proprie porte alla città con Ve(r)nice, una mostra diffusa tra le tre sedi. Per visitare gli eventi è obbligatoria la prenotazione alla mail [email protected], entro le ore 12.00 di venerdì 21 maggio.
  • Email: veniceindependentartscene.gmai.com

Comunicato stampa

Ve(r)nice è il primo evento organizzato e promosso da Venice Independent Art Scene, ad oggi composto da tre studi d’artista: Casablanca, Kadabra e zolforosso.


Venice Independent Art Scene è un coordinamento spontaneo di spazi e collettivi d’arte, fondato nel 2020, aperto alle realtà indipendenti presenti sul territorio ed interessato a creare una narrazione altra di e per Venezia: non più solo appannaggio di grandi eventi globali, ma anche luogo vivo, abitato da una nuova generazione di artisti che qui lavora e ricerca





Il 22-23-24 Maggio 2021, dalle ore 11.00 alle ore 19.00, i tre studi apriranno le proprie porte alla città con Ve(r)nice, una mostra diffusa tra le tre sedi.



Vernice è l'equivalente italiano del termine francese vernissage, parola dal duplice significato.

Letteralmente essa consiste nell’atto di rifinitura di un dipinto mediante la stesura di uno strato finale trasparente e lucido, vetrificante; metaforicamente (e più correntemente): l’inaugurazione di una mostra. Il termine richiama esplicitamente la tradizione della pratica pittorica e, al contempo, l’aspetto apotropaico e sociale delle esposizioni d’arte in genere.

Ve(r)nice è quindi un gioco di parole, inteso a sottolineare un movimento culturale che è nato e sta crescendo nella città di Venezia e, in particolare, nella sua sottovalutata “periferia”, cioè Mestre.

Ve(r)nice è una valorizzazione di ciò che c’è, un’esibizione dei lavori di oltre 30 giovani artisti che da anni vivono e lavorano nella città metropolitana lagunare, ma che solo da qualche tempo si sono organizzati collettivamente fondando nuovi studi d’artista diffusi nel suo territorio.



L’evento Ve(r)nice è composto da tre mostre, tra loro autonome, curate dagli stessi artisti che quotidianamente animano i propri spazi di lavoro.

Gli artisti che, confrontandosi, condividono questi spazi sono accomunati da una formazione universitaria ed accademica svolta a Venezia, oltreché dalla scelta di eleggere la terraferma adiacente alla laguna come luogo concreto di possibilità di vita e nuovo fulcro di energie artistiche.



L’evento Ve(r)nice rappresenta quindi una triplice occasione: è un momento di apertura a nuove collaborazioni con e tra soggetti diversi; è una valorizzazione di un movimento attivo in città, che coinvolge e riabilita Mestre quale luogo di vita e produzione culturale; è tre mostre in una, sincera espressione di un’attitudine ed esigenza a rompere l’isolamento nel quale ci troviamo.



Per visitare gli eventi è obbligatoria la prenotazione alla mail [email protected], entro le ore 12.00 di venerdì 21 maggio.


Per informazioni contattare:

Luisa Badino 347 4810581, zolforosso;

Silvia Giordani 348 9184455, Kadabra;

Federico Polloni 346 2171837, Casablanca.


I soggetti organizzatori e promotori dell’iniziativa:


KADABRA

Kadabra è il nome che un gruppo di artisti formatisi nel veneziano ha scelto per il proprio studio condiviso. Abracadabra è stata la loro formula ispiratrice: dall’aramaico, letteralmente creo ciò che dico.

Attualmente lavorano a Kadabra: Alici Beatrice, Bordin Federico, Calore Chiara, Cereda Giorgia Agnese, Colombi Damiano, Gelmetti Beatrice, Giordani Silvia, Naturale Marta, Schievano Catia, Spagnoli Marta, Vicentini Fabiano.


Kadabra, Via Giuseppe Verdi 57, Mestre (VE)


Casablanca

Lo studio Casablanca nasce dall’esigenza di sei giovani artisti, Pierluigi Scandiuzzi, Giulio Malinverni, Francesca Vacca, Lorenzo Fasi, Federico Polloni e Alessandro Miotti, di trovare un spazio di lavoro comune dove sviluppare una realtà viva, dedita alla ricerca e al confronto continuo.

Nato nell’Agosto del 2020, Casablanca prende il nome dall’omonimo stabile del quale fa parte.


Casablanca studio, via Roma 55, Mestre (VE)


zolforosso

zolforosso è un artist-run-space nato nel 2017 e, ad oggi, conta complessivamente 12 artisti*, distribuiti in due atelier presenti nella città metropolitana di Venezia, uno in centro storico e l’altro a Mestre, in Viale San Marco. Luoghi, dove la ricerca di - vecchie e nuove - pratiche creative intende dialogare con le teorie e tecniche dell’arte contemporanea.

L’intento di zolforosso è produrre e proporre qualità, materiale e relazionale.



* Filippo Rizzonelli, Giulio Peirè, Luisa Badino, Riccardo Vicentini, Bruno Zhang (RunoB), Manuela Kokanović, Nicolas Magnant, rob van den berg, Angelo Licciardello, Maddalena Tesser, Giordano Tricarico, Giacomo Briano.



zolforosso, Viale San Marco, 96/i, Mestre (VE)