Venice Design Week 2016

Venezia - 01/10/2016 : 09/10/2016

Design Week un insieme di eventi per chi ama il lifestyle. Venezia nella prima settimana di ottobre è sicuramente la più originale tra le varie proposte europee.

Informazioni

Comunicato stampa

VENICE DESIGN WEEK 2016

Venezia, sedi diverse
1 – 9 ottobre 2016

A cura dell’associazione culturale Arte e Design a Venezia l’iniziativa è patrocinata da Regione Veneto



Design Week un insieme di eventi per chi ama il lifestyle. Venezia nella prima settimana di ottobre è sicuramente la più originale tra le varie proposte europee.
Tradizione ed innovazione si incontrano nella città storica e permette a designers di tutto il mondo di esprimere appieno la propria creatività in diverse esposizioni dislocate in ogni punto della città


Venice Design Week si pone come obiettivo quello di divulgare la qualità e la creatività del design, sia italiano che straniero, mettendo in risalto l’innovazioni. L’offerta proposta quest’anno dall’organizzazione tratta tematiche attuali dalla tecnologia da indossare all’equilibrio tra forma estetica e funzione, non solo concorsi ed esposizioni, ma anche momenti d’incontro tra i designers ed il pubblico, che ogni anno dimostra sempre un forte ed affettuoso sostegno alle diverse iniziative.
Le tecnologie indossabili sono oggetto del concorso Wearable Tecnologies: vengono interpretate in maniera ampia, non solo abbigliamento, occhiali, braccialetti tecnologici, ma anche accessori di varia natura come ad esempio i pattini o gli scarponi o sistemi per l’interazione in strada per aumentare la sicurezza di ognuno.
I progetti selezionati hanno carattere innovativo e multidisciplinare, di facile utilizzo per l’utente e sono stati raccolti in 4 macroaree: Salute e benessere in ambito personale e medicale, Tecnologia Sociale, Tecnologia Ambientale, Accessori con tecnologia a sostegno dello stile di vita, del viaggio e dello sport.
All’esposizione dei lavori in concorso è affiancata una sezione che mette in risalto l’incontro tra la tecnologia e il mondo dei tessuti, degli accessori e dello sport.
Nella sezione Sport saranno esposti oggetti di design che appartengono al mondo dello sci, come ad esempio lo scarpone Nordica SpeedMachine, che attraverso la tecnologia INFRARED può diventare totalmente personalizzato e soddisfare completamente i bisogni del consumatore (totale customizzazione del prodotto).
Nella sezione dedicata ai Materiali saranno esposti tessuti e altri tipologie di materiali in cui la tecnologia ne è parte integrante: tessuti che derivano dalla lavorazione della fibra ottica, tessuti con alte capacità impermeabili e traspiranti, tessuti in cui i componenti miniaturizzati vengono integrati con il tessile.
Sarà possibile, inoltre, approfondire la tematica attraverso un’incontro con i designer il primo ottobre alle 15.00.
Wearable Tecnologies è patrocinato da ADI e vede la collaborazione dell’università IUAV, del Museo della Moda e del Costume di Venezia, del Museo di Palazzo Mocenigo, del Museo dell’occhiale ed importanti istituzioni internazionali.
Gli oggetti saranno esposti nell’incantevole cornice del Museo di Palazzo Mocenigo durante la Venice Design Week, a partire dal 1 ottobre e si prolungherà oltre il termine della manifestazione fino al 30 ottobre.
La sorpresa della visione di un cigno nero in un lago di cigni bianchi è ciò che rappresenta The Eleganze of the Black Swan. La selezione, vede come tematica la diversità, la particolarità di oggetti di uso quotidiano realizzati con tecnologie particolari, con superfici trattate in modo originale, le opere selezionate esprimono una certà unicità e alterità che viene ricercata nel processo progettuale. Complementi d’arredo, accessori d’arredo tavola e oggetti con una forte personalità saranno coloro che permetteranno ai visitatori di viaggiare nella straordinaria eleganza dell’oggetto per usi quotidiani.
La location scelta è lo storico Palazzo Grimani, che con la sua eleganza e decorazioni si si lega alla selezione di oggetti creando una simbiosi sorprendente.
Il gioiello avrà anche quest’anno un posto d’onore nella programmazione della Venice Design Week. Alla sua terza edizione, Jewelry Venice Design Week Selection vede la partecipazione di molti designer e artisti che si sono cimentati nell’interpretare un soggetto molto particolare: il Cuore. Ai partecipanti è stato chiesto di rivedere in modo emozionale e simbolico un soggetto che nell’arte spesso è stato fonte di ispirazione. La giuria è composta da Maria Rosa Franzin presidente dell’Associazione Gioiello Contemporaneo, Anna Schetelich responsabile della galleria OONA Galerie di Berlino, Elena Rizzi responsabile della galleria OHMYBLUE, Arch. Zanon Roberto Professore di Design all’Accademia delle Belle Arti, Valeria Accornero giornalista e blogger di gioiellocontemporaneo.it, Diane Vanet collezionista di gioielli d’artista e Marianna Serandrei appassionata d’arte che ospiterà l’esposizione al Ca’ Pisani Design Hotel.
La giuria, nella prima fase di selezione, ha scelto i seguenti designer: Kalliope Theodopoulou, Corrado De Meo, Chiara Zuliani – Zuri, Silvia Frigerio, Alessandra Pasini, Rita Martinez, Laura Forte, Renata Manganelli, Alessandra Gardin e Giovanni di Vito – Kirumakata, Flora Marasciulo, Francesca Mo; nella fase successiva ha delineato i vincitori: Corrado De Meo primo e seconde a parimerito due designer donne Kalliope Theodopoulou greca e Rita Martinez brasiliana.
Le opere saranno esposte a partire dal 26 settembre fino al 9 ottobre. La premiazione del vincitore del concorso avverrà nella giornata del 25 settembre nella cornice del Ca’ Pisani Design Hotel.
Il cammino intrapreso nell’anno della Luce (2015) avrà una sua continuazione nel concorso Light Emphasizes 2016: una selezione di sistemi luminosi in cui l’utilizzo della luce naturale e artificiale, in ambienti esterni ed interni, evidenzia forme, volumi, oggetti ma anche ombre ed atmosfere.
Nel mondo del design il tema della luce è sempre stato molto discusso risultando sempre attuale; architetti e designer sono sempre stati affascinati dalla luce tanto da realizzare numerose opere ed installazioni.
Il concorso si suddivide in due sezioni: Corpi Illuminanti e installazioni Museali, nell’esposizione è possibile ammirare il progetto di Palazzo Reale che aprirà a Napoli presto. Per la prima sezione partecipano Daniele Balangero, Claudia Comunian, Orazio De Vita, Odoardo Fioravanti, Paolo Guidotto, Georg Kettele, Giulio Iacchetti, Alberto Lago, Stefano Lupicano e Sara Martinelli, Massimo Marcomini, Ingo Maurer, Marco Mele, Valeria Pesavento, Alikka Garder Petersen, Suit Design, Maria Vicidomini. Per la sezione allestimenti Museali partecipano il progetto per Palazzo Reale di Napoli delll’Arch. Giovanni di Vito e le Gallerie dell’Accademia, ala Canova, realizzata da Spazio Luce e di recente inaugurata.
L’esposizione dei progetti avverrà nel Hotel Saturnia & International a due passi da Piazza San Marco, dal 1 al 9 ottobre.
Nel pomeriggio del 7 ottobre sarà organizzata una conferenza sulla luce negli ambienti museali e nell’occasione sarà presentato il progetto realizzato in collaborazione con Lima Design Week, “I colori della Luce nell’architettura”, il quale avrà come focus il gioco tra Luce Naturale e Luce Notturna negli edifici: la figura statica dell’edificio prende vita e si anima attraverso la luce.
La selezione Equilibri, curata da Michela Codutti, è un nuovo progetto che Venice Design Week propone quest’anno. Il focus di tale selezione è la ricerca dell’equilibrio tra design ed estetica: la selezione mira a sottolineare un’armonia tra funzionalità, progettazione ed estetica. Tale progetto ha richiamato l’interesse di molti, in particolare di giovani designer provenienti da ogni parte del mondo: è un concorso che avrà un respiro internazionale e non solo europeo.
Citiamo il designer ucraino Konstantin Kofta le cui opere rappresentano geometrie particolari ma anche aspetti del corpo umano come mani e schiena, i designer danesi di Makers With Agendas che creano oggetti dallo stile geometrico pulito e perfetto al punto tale da realizzare una certa coesione tra le forme, l’architetto Fanny Justich che attraverso il raccoglimento di oggetti della propria vita realizza un vero e proprio percorso della memoria con uno stile unico e delicato, il designer sardo Giuseppe Fais che utilizza il sughero come materia prima, richiamando così un legame con la madre terra, il noto architetto Tobia Scarpa che ha messo la sua competenza al servizio della produzione aziendale di S. Lorenzo per la realizzazione di un servizio da cucina molto ricercato e particolare.
Gli oggetti selezionati saranno esposti in varie sedi della città, tra cui l’Hotel Hilton e lo show room Guadagni, dal l al 9 ottobre.
Come dimostrato dal ricco programma, Venice Design Week 2016 sarà un’edizione unica e speciale che renderà ancora una volta Venezia uno straordinario salotto del design.
Non mancheranno designer ospiti in negozi e laboratori artigianali della città che animeranno la scena cittadina con la vivacità della loro creatività.
Per maggiori informazioni inerenti ai concorsi, agli eventi ma anche ai workshop che verranno realizzati durante la Venice Design Week, consultare il sito web della manifestazione: www.venicedesignweek.com



Seguono i punti informativi di Venice Design Week

Wearable Technologies

Luogo: Museo di Palazzo Mocenigo
Santa Croce 1992 Venezia
Esposizione: 1-31 ottobre
orari: 10:00-17:00 chiuso lunedì
Biglietto: 8€
Convegno wearable technologies: Sabato 1 ottobre ore 15:00


Jewelry Venice Design Selection 2016

Luogo: Ca’ Pisani Design Hotel
Dorsoduro 979A - Venezia
orari: 10:00-18:00
Esposizione: 26 settembre - 9 ottobre
Premiazione: 25 settembre ore 17:00 su invito
Visita guidata: lunedì 3 ottobre ore 17:00
Esposizione e visita gratuite


The Elegance of the Black Swan

Luogo: Museo di Palazzo Grimani
Castello 4858 (Campo Santa Maria Formosa, Ramo Grimani) - Venezia
Esposizione: 1 - 9 ottobre
orari: 9:00 - 17:00
Visita guidata: giovedì 6 ottobre ore 14
Biglietto: 4€ presentando VDWcard o invito alla mostra


Light Emphasizes / La luce sottolinea

Esposizione: 1-9 ottobre
Luogo: Saturnia & International Hotel sala al piano nobile
San Marco 2398
Calle Larga XXII Marzo VENEZIA
Esposizione gratuita

7 ottobre giornata dedicata da VDW alla Luce
ore 17.00 “Light emphasizes”, l’illuminazione degli spazi espositivi
ore 18.00 Introduzione a “I colori della Luce” punti vista dal Sud America
ore 18.30 incontro con i designer, su prenotazione


Equilibri / Balances

esposizione diffusa in varie sedi, prende avvio da
Palazzo Campo San Geremia
Cannaregio, 252 - Venezia
Ingresso gratuito in tutte le sedi

Sabato 1 ottobre ore 18 incontro con i Designer


DESIGN YOUR INNS`BRUCK
a cura di Charly Walter Styleconception

Esposizione: 1- 9 ottobre
orari: 11.30am to 8.00pm
Luogo: Galleria Arte Spazio Tempo
campo del Ghetto Nuovo, Venezia
Ingresso gratuito

Incontro con i designer Sabato 8 Ottobre 4pm


ALTROPONTE
a cura di Eugenio Farina

Esposizione: 1- 9 ottobre
Orari: 10:30 – 13:00 / 14:30 – 18:00
luogo: ICI Venice
S. Croce, 923 - Venezia
Ingresso gratuito

Sabato 1 Ottobre ore 10:00 Incontro con i designer

Venice Design Week anima tutta la città con numerose attività a cura di artigiani e designer di Venezia che vengono segnalati nella mappa che verrà distribuita in tutti i punti informativi sopra indicati.