V festival fotografi di scena

Roma - 25/06/2014 : 15/09/2014

Con un omaggio a Francesco Alessi sotto il titolo Talento Italiano si inaugura alla Galleria del Cortile – Archivio Sante Monachesi la quinta edizione del Festival dei fotografi di scena, a cura di Luce Monachesi, Mirtilla Rolandi Ricci e Romano Milani.

Informazioni

Comunicato stampa

ROMA - Con un omaggio a Francesco Alessi sotto il titolo TALENTO ITALIANO si inaugura alla Galleria del Cortile – Archivio Sante Monachesi la quinta edizione del Festival dei fotografi di scena, a cura di Luce Monachesi, Mirtilla Rolandi Ricci e Romano Milani.
Una vita professionale a tappe quella di Francesco Alessi, Ciccio per tutto il mondo del cinema. Nel 1947, con Salvatore D’Urso, apre uno studio fotografico a Roma in Piazza di Spagna. Due anni dopo comincia a dedicarsi alla fotografia di scena e anticipando tutti i tempi attrezza addirittura uno studio per la realizzazione degli special

Ma è all’inizio degli anni 60 che Alessi si dedica esclusivamente ai set e fino alla metà degli anni 70 non c’è stata una star dell’epoca che sia sfuggita al suo obbiettivo: Anna Magnani, Sofia Loren, Mastroianni, Ingrid Bergman, Gassman, Water Chiari, Kirk Douglas, Tognazzi, Claudia Cardinale, Anthony Quinn, Virna Lisi sono tra le immagini selezionate da Ida Panzera per la mostra.

Poi, quasi repentinamente – di scatto potremmo dire - nel pieno del successo professionale, con un’ottantina di film e tra i più importanti alle spalle, abbandona la Leica e pur sempre nel mondo della celluloide, affronta un percorso forse anche più impegnativo a fianco di Rossellini, Renoir, Antonioni, Risi, Blasetti diventandone insostituibile collaboratore. Ma con un’intraprendenza che è sempre stata la cifra delle sue scelte affronta anche impegni organizzativi diventando l’interlocutore privilegiato, tra gli altri, dello storico direttore del Festival di Cannes e guadagnandosi la feluca di ambasciatore del cinema italiano nel mondo.

Nato a Messina, è scomparso a 91 anni, il 4 febbraio 2012, sotto un’insolita, fittissima nevicata romana.

A Francesco Alessi – ma per noi sempre Ciccio – è intitolato il Premio per i fotografi di spettacolo e di scena istituito dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani.