Una donazione di porcellane della collezione Ugo Gobbi

Faenza - 17/01/2018 : 11/03/2018

La prima esposizione, allestita nella Project Room, sarà dedicata a "Una donazione di porcellane della collezione Ugo Gobbi" e vedrà in mostra un gruppo di pregevoli porcellane del XVIII secolo di manifattura europea (Meissen, Vienna, Chelsea) e italiana (la manifattura Geminiano Cozzi a Venezia e la Real Fabbrica Ferdinandea a Napoli).

Informazioni

Comunicato stampa

In occasione dei festeggiamenti per sant'Antonio Abate, protettore dei ceramisti, si tiene, mercoledì 17 gennaio, alle ore 18, l'inaugurazione della Project Room, un nuovo spazio espositivo dedicato alla presentazione di recenti donazioni, restauri, prestiti importanti e altri progetti particolari.



La prima esposizione, allestita nella Project Room, sarà dedicata a "Una donazione di porcellane della collezione Ugo Gobbi" e vedrà in mostra un gruppo di pregevoli porcellane del XVIII secolo di manifattura europea (Meissen, Vienna, Chelsea) e italiana (la manifattura Geminiano Cozzi a Venezia e la Real Fabbrica Ferdinandea a Napoli)





Le porcellane esposte illustreranno l'interesse di Ugo Gobbi come studioso e collezionista per quello specifico filone decorativo a fiori naturalistici di tipo "europeo", che a partire dagli anni Trenta del XVIII secolo divenne di gran moda, praticamente presso tutte le manifatture europee.