Un mondo nuovo

Milano - 08/12/2012 : 06/01/2013

L'arte contemporanea scende in piazza: in occasione dell'inaugurazione della nuova agorà di Milano, progettata dall'architetto Cesar Pelli, che sta disegnando il nuovo volto di Milano, UniCredit presenta l’originale esposizione Un mondo nuovo: 14 opere di grandi dimensioni della Collezione d’Arte UniCredit allestite al piano terra di UniCredit Tower.

Informazioni

Comunicato stampa

Milano, dicembre 2012. L'arte contemporanea scende in piazza: in occasione dell'inaugurazione della nuova agorà di Milano, progettata dall'architetto Cesar Pelli, che sta disegnando il nuovo volto di Milano, UniCredit presenta l’originale esposizione Un mondo nuovo: 14 opere di grandi dimensioni della Collezione d’Arte UniCredit allestite al piano terra di UniCredit Tower.

La mostra, ideata per celebrare con i milanesi il nuovo skyline della Città, avrà un insolito allestimento e sarà visibile dalle vetrine dei palazzi, come in un acquario

Una ricca varietà di tecniche, immagini e materiali, la stessa varietà che si può trovare nella città e nel mondo, negli spazi che viviamo tutti i giorni e che l'arte ci aiuta a vedere con altri occhi, cambiando le nostre prospettive.

Un mondo nuovo racconta in 14 opere mondi immaginari, mondi capovolti e strane mutazioni, come mostrano i mappamondi reinventati da Diamante Faraldo e da Andrei Roiter, la città creata dal nulla nella fotografia di Jiang Pengyi, la tenda metropolitana di

Perino & Vele, le sculture di Stas Shuripa che ricostruiscono quartieri immaginari e il dipinto di Armin Boehm che appare come una visione dall'alto del territorio, la misteriosa montagna ripresa da Carlo Valsecchi dove resti della produzione industriale si trasformano attraverso l'obiettivo del fotografo (foto), le trasparenze di uno scorcio di Monaco di Baviera virata al verde di Francesco Candeloro. Infine, l'omaggio esplicito a questa Città, la mappa di Milano ricostruita con pane tostato da David Reimondo come un gigantesco e affascinante puzzle.

Con Un mondo nuovo UniCredit rinnova l'attenzione e la vicinanza al territorio condividendo con i cittadini una selezione di opere dalla sua collezione. Collezione che spazia tra epoche e tecniche diverse - pittura, scultura, fotografia e installazioni - e che oggi si caratterizza prevalentemente per l'inserimento di lavori di giovani talenti, gli artisti del futuro, del mondo nuovo.