Trovate Ortensia

Milano - 06/05/2021 : 03/06/2021

Fondazione ICA Milano presenta Trovate Ortensia, mostra collettiva delle artiste e degli artisti partecipanti all’edizione 2019-2020 di Roma Calling, il programma di residenza transdisciplinare dell’Istituto Svizzero di Roma.

Informazioni

  • Luogo: ICA MILANO - ISTITUTO CONTEMPORANEO PER LE ARTI
  • Indirizzo: via Orobia 26 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 06/05/2021 - al 03/06/2021
  • Vernissage: 06/05/2021 no
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal mercoledì al venerdì 12-18 / Wednesday to Friday 12 - 6 pm

Comunicato stampa


Fondazione ICA Milano presenta Trovate Ortensia, mostra collettiva delle artiste e degli artisti partecipanti all’edizione 2019-2020 di Roma Calling, il programma di residenza transdisciplinare dell’Istituto Svizzero di Roma. L’esposizione, concepita e curata dal collettivo curatoriale Il Colorificio (Michele Bertolino, Bernardo Follini, Giulia Gregnanin, Sebastiano Pala) è realizzata in collaborazione con Istituto Svizzero e Fondazione ICA Milano.

Il progetto trae spunto da La Libellula (Panegirico della libertà, 1958), “poemetto politico, femminista oltre che poetico” di Amelia Rosselli (1930-1996), poetessa, organista ed etnomusicista


Nel testo di Rosselli, la figura spettrale e ambigua di Ortensia, ereditata dal poema in prosa di Rimbaud, oscilla tra una tensione verso l’esterno e un ritirarsi intimo e riparato. Il vibrare tra queste dimensioni, insieme alla rivendicazione di una libertà espressiva capace di soverchiare le convenzioni linguistiche e ai temi relativi alla cura, alla sessualità e alla morte che appaiono nel poema come tracce fantasmatiche, costituiscono la grammatica della mostra.

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria tramite mail: [email protected]

*

Fondazione ICA Milano presents Trovate Ortensia, a group show with the artists participating to the 2019-2020 edition of Roma Calling, the transdisciplinary residency program organized by Istituto Svizzero of Rome. The exhibition is conceived and curated by the curatorial collective Il Colorificio (Michele Bertolino, Bernardo Follini, Giulia Gregnanin, Sebastiano Pala) and it is realized in collaboration with Istituto Svizzero and Fondazione ICA Milano.

The project takes its origins from La Libellula (Panegirico della libertà, 1958), “political short poem, feminist as well as poetic” by Amelia Rosselli (1930-1996), poetess, organist and etno-musician. The text by Rosselli, the ghostly figure of Ortensia, inherited from the poem in prose by Rimbaud, oscillates between a tension toward the outside and an intimate and repaired withdrawing. The resonating between these dimensions, together with the claim of an expressive freedom able to overpower the linguistic conventions and with topics related to care, sexuality and death, which appear within the poem as ghostly traces, constitute the grammar of the show.

Free admission, booking is required by email: [email protected]

Trovate Ortensia

a cura de Il Colorificio
Artiste e artisti: Johanna Bruckner, Pauline Julier, Nastasia Meyrat, Real Madrid,
Urs August Steiner e Anaïs Wenger

Trovate Ortensia. Una mostra collettiva negli spazi di ICA a Milano

Prende le mosse dalla poetica di Amelia Rosselli la mostra allestita alla Fondazione ICA di Milano. Una indagine fra il dentro e il fuori, grazie a una serie di opere che sfuggono a definizioni univoche.