Trent’anni

Torino - 21/09/2018 : 20/01/2019

La Galleria In Arco di Torino festeggia il trentennale dell’attività espositiva con la mostra collettiva Trent’anni.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA IN ARCO
  • Indirizzo: Piazza Vittorio Veneto 3 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 21/09/2018 - al 20/01/2019
  • Vernissage: 21/09/2018
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: su appuntamento

Comunicato stampa

giovedì 21 settembre 2017 la Galleria In Arco di Torino festeggia il trentennale dell’attività espositiva con la mostra collettiva Trent’anni.

In Arco nasce nel 1987 in un piccolo spazio seminterrato, parte di un antico camminamento di epoca romana, in via Palazzo di Città a Torino. Direttore è Sergio Bertaccini, inizialmente affiancato nell’impresa dal collezionista Giancarlo Ferraresi. Il nome dello spazio deriva dalle suggestive arcate che caratterizzano la location

Le prime mostre sono incentrate sulle opere su carta, dove si mettono a confronto artisti di epoche diverse ma vicini per segno e linguaggio – Balla e Boetti, Sironi e Salvo – .
Più avanti le personali di Paolini, Merz e Paladino.

Nel 1989 la Galleria trasloca in via Cesare Battisti angolo in via Carlo Alberto, in uno spazio ampio e prestigioso al piano nobile di un palazzo settecentesco che fu l’abitazione di Camillo Cavour. L’Arte Povera e la Transavanguardia caratterizzano la successiva stagione espositiva che inaugura con una grande mostra dello scultore e pittore tedesco Markus Lüpertz. Tra le altre personali, quella di A.R. Penck e di Giulio Turcato.

È dell’inizio del 1991 il definitivo spostamento nella sede attuale di In Arco in piazza Vittorio Veneto 3. Dopo l’apertura con una mostra di Salvo intitolata Interni con funzioni straordinarie, Bertaccini sviluppa due percorsi paralleli che attraverseranno la pittura degli anni ‘90. La promozione di una generazione di giovani artisti italiani, i nati negli anni ‘60, con cui Sergio ha condiviso un percorso particolarmente intenso – e tra questi, Cingolani, Arienti, Kaufmann, Galliano, Pusole, Pancrazzi, Pessoli. Lo sguardo alla scena americana, inizialmente sul versante astratto (Nicholas Howey, Ross Bleckner, Peter Halley) quindi sulla figurazione (Robert Yarber, David Salle, Alex Katz, David Bowes ecc…). In questo stesso decennio la Galleria ha supportato progetti molto innovativi, come Teddy and other stories (1992, mostra che ha proposto per la prima volta in Italia, tra gli altri, Fabian Marcaccio, Alexis Rockman, Karen Kilimnik), Dodici pittori italiani (1995), Facts and Fictions (1998-99), focus di quattro mostre dedicate alla pittura a New York, Los Angeles, Londra e in Italia, che ha rivelato, tra gli altri, Dexter Dalwood, Cecily Brown, Ryan Menodoza, Andrea Salvino e Gabriele Picco.

Negli anni 2000 In Arco ha maggiormente incentrato il proprio lavoro su artisti di chiara fama internazionale, come Tony Oursler, Teresita Fernandez, Timothy Greenfield-Sanders, continuando a proporre giovani pittori quali Manuele Cerutti. Negli ultimi anni si registra anche una messa a fuoco sulla Pop americana e italians – tra gli altri Rauschenberg, Warhol, Schifano e la scuola di Piazza del popolo – sulla transavanguardia, Clemente, Cucchi e Paladino. Da ricordare anche due mostre collettive di particolare importanza, come Don Quixote e La Sindone e l’impronta dell’arte, entrambe curate da Demetrio Paparoni. Alcuni dei maggiori critici italiani – tra cui Luca Beatrice, Demetrio Paparoni, Gianni Romano, Achille Bonito Oliva, Giacinto Di Pietrantonio, Laura Cherubini, Daniela Palazzoli, Cristiana Perrella – e internazionali – Richard Milazzo, David Pagel, David Rimanelli – hanno curato mostre o scritto testi negli importanti cataloghi realizzati da In Arco, che costituiscono una vera e propria collana editoriale d’arte di assoluto prestigio.

Trent’anni celebra dunque, ma con leggerezza, l’appassionata e brillante attività espositiva della Galleria dal 1987 ad oggi, che coincide con la passione e l’acutezza del suo direttore, Sergio Bertaccini. In mostra opere di Stefano Arienti, Donald Baechler, Ross Bleckner, Alighiero Boetti, David Bowes, Pierpaolo Calzolari, Francesco Clemente, Enzo Cucchi, Nicola De Maria, Daniele Galliano, Peter Halley, Alex Katz, Joseph Kosuth, Massimo Kaufmann, Ryan Mendoza, Mario Merz, Dennis Oppenheim, Tony Oursler, Mimmo Paladino, Giulio Paolini, A.R.Penck, Alessandro Pessoli, Michelangelo Pistoletto, Pierluigi Pusole, Robert Rauschenberg, David Salle, Salvo, Mario Schifano, Nicola Samorì, Andy Warhol. Trenta opere per i trent’anni della Galleria.