Tre virtuosi a Genova. Liszt Paganini e Sivori

Genova - 13/11/2015 : 13/01/2016

La vicenda umana e artistica di Paganini, Liszt e Sivori nella Genova dell’Ottocento raccontata nell’esposizione di ritratti, lettere, oggetti, manoscritti e musica a stampa, biografie storiche e articoli di giornali e di riviste.

Informazioni

  • Luogo: MUSEI DI STRADA NUOVA - PALAZZO ROSSO
  • Indirizzo: Via Giuseppe Garibaldi 18 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 13/11/2015 - al 13/01/2016
  • Vernissage: 13/11/2015 ore 17
  • Generi: documentaria
  • Orari: da martedì a venerdì 8.30-18 sabato e domenica 9.30-18.30 lunedì chiuso
  • Biglietti: intero 9 euro, ridotto 7 euro comprensivo della visita ai tre Palazzi e alle mostre.

Comunicato stampa

Ospitata in quattro sale di Palazzo Rosso, la Mostra propone un percorso articolato in tre tematiche: la vicenda umana e artistica di Paganini, Liszt e Sivori, la Genova dell’Ottocento, il virtuosismo.

L’esposizione riguarda ritratti, lettere, oggetti, manoscritti e musica a stampa, articoli di giornali e di riviste, biografie storiche, il tutto messo a disposizione dal Conservatorio "N. Paganini", dal Comune di Genova, dalla Fondazione Istituto Liszt Onlus di Bologna, dall’Archivio Sivori e dalla Biblioteca Universitaria di Genova


In un computer a disposizione del pubblico si potranno sfogliare inoltre due preziosi volumi: il Libro Mastro dei Conti (oggi custodito nella Biblioteca del Conservatorio “N. Paganini” di Genova) che Paganini compilò nel corso della sua tournée europea e l’Album di ricordi di proprietà dell’Archivio Sivori che raccoglie una serie di importanti documenti di Camillo Sivori.

Per gli eventi collaterali cliccare qui

Ideazione a cura di Roberto Iovino e Carmela Bongiovanni

Hanno collaborato: Rossana Dalmonte, Calogero Farinella, Stefano Termanini

Impostazione grafica e realizzazione dell’allestimento a cura di Nunzia Santomauro e Ruben Franceschi con la collaborazione di Semun Chang

Hanno collaborato alla ricerca storica Silvia Balsamo e Michele Carraro

Si ringraziano: Guido Gandino, Cristiana Benetti Alessandrini, Piero Boccardo, Elisabetta Papone, Maria Flora Giubilei, Raffaella Ponte, Gabriella Carrea, M. Luisa Crovetto (Comune di Genova, Direzione Cultura), Tiziana Canfori, Fabio Macelloni e Maurizio Tarrini (Conservatorio N. Paganini), Enrico Volpato (Amici di Paganini), Mauro Balma.

Stampa pannelli: P. Zeta s.r.l. di Genova

Info: tel. 010 2759185