"Traces” è una riflessione sulle tracce, quelle che da una parte lasciamo dietro di noi ma anche quelle che rimangono impresse dentro la nostra anima.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA ALLEGRA RAVIZZA
  • Indirizzo: Piazza Cioccaro 7 - Lugano
  • Quando: dal 08/04/2017 - al 23/06/2017
  • Vernissage: 08/04/2017 ore 12
  • Autori: Amélie Grözinger, Christiane Möbus
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 18 sabato su appuntamento

Comunicato stampa

„Traces” è una riflessione sulle tracce, quelle che da una parte lasciamo dietro di noi ma anche quelle che rimangono impresse dentro la nostra anima. E’ una ricerca sulla mutevolezza dell’essere umano e del mondo circostante. Riflessi negli specchi prismatici dei lavori speculari, che lasciano un’impressione solo effimera sul mondo esteriore e tracce nella neve fotografate negli anni ’70 a New York, trascendono la loro esistenza reale. Sono impressioni della volatilità e della transitorietà della vita umana; una traccia momentanea sulla superficie del mondo esteriore. In contrapposizione sono poste le fusioni di rami in bronzo e cemento armato

L’elemento crescente e aspirante della natura, conservato artificialmente e interrotto nel suo processo di crescita è reso durevole dalla scelta del materiale. L’artista interviene nei processi naturali, lascia dietro di se’ le sue tracce, in un gesto che nella sua artificialità vuole sottrarre alla violenza del tempo la parte più profonda della natura.
- Amélie Grözinger