Toscana Doc

Milano - 13/02/2019 : 14/03/2019

La filosofia della mostra “Toscana Doc” è basata sulla promozione e la divulgazione dell’arte Toscana sottolineando il sottile filo rosso che durante i secoli ha legato il vino alla cultura.

Informazioni

  • Luogo: PA.NOVA GALLERY
  • Indirizzo: via Palermo 11 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 13/02/2019 - al 14/03/2019
  • Vernissage: 13/02/2019 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

Il progetto culturale “TOSCANA DOC” guida i visitatori attraverso un percorso che unisce opere d’arte degli scultori Toscani e i vini della rinomata Cantina Betti.
Entrambi, l’arte ed il vino, sono le prime cose che ci vengono in mente quando si pensa alla Toscana. L’intenzione è quella di far riscoprire la bellezza, riunendo amanti d’Arte per apprezzare i capolavori degli scultori Toscani,, curiosi di investigare la perfezione delle forme delle sculture, accompagnati da un ottimo calice di vino.
Le opere, sono realizzate in quattro materiali diversi: Bronzo, metallo, marmo e terracotta, con una precisione perfetta

Gli splendidi colori di smalto, sono la scelta di Walter Bertolucci per le sue sculture impressionistiche; le curve sottili di marmo si intrecciano in forme barocche con la tecnica virtuosa e l’interpretazione moderna di Giacomo Bonazza; linee astratte di sculture di Fabio Maestrelli come un’essenza per riflettere, uno scheletro di un corpo umano, lasciando la libertà per interpretare le sue sculture in bronzo; incredibilmente sensuale con una perfezione nella realizzazione delle sculture in bronzo di Zizi Smail, che attrae e incanta il pubblico con la bellezza della figura volante presa nel momento del ballo; l’ ”Arpa” di Bronzo di Roberto Giansanti collega l’arte al mondo della musica e la natura, sollevando la figura umana nell’avanguardia come un collegamento fra elementi, creatività ed arte.

La filosofia della mostra “Toscana Doc” è basata sulla promozione e la divulgazione dell’arte Toscana sottolineando il sottile filo rosso che durante i secoli ha legato il vino alla cultura.
Il rapporto è reciprocamente benefico: queste creazioni artistiche mostrano la capacità degli artisti Toscani, e un bicchiere di vino può deliziarci ancor di più nell’esperienza.

“Toscana Doc” è un piccolo tour dedicato agli ospiti della mostra, che li catapulta nelle campagne Toscane e li immette nell’atmosfera calda e solare della famosa terra dell’arte e del vino, nel profondo inverno Meneghino nel cuore di Brera, nella PA.NOVA Galllery.
Opere di Zizi Smail, Fabio Maestrelli, Roberto Giansanti, Giacomo Bonazza e Walter Bartolucci a Milano per la prima volta.