Tomás Maldonado – Opere 2000-2015

Lugano - 02/12/2015 : 22/01/2016

L’esposizione rappresenta un’occasione speciale di vedere esposte alcune delle ultime opere pittoriche dell’artista argentino, in un elegante percorso che mette in luce le diverse sfaccettature della creatività di Maldonado.

Informazioni

  • Luogo: GALLERIA ALLEGRA RAVIZZA
  • Indirizzo: Piazza Cioccaro 7 - Lugano
  • Quando: dal 02/12/2015 - al 22/01/2016
  • Vernissage: 02/12/2015 dalle 17 alle 20 alla presenza dell'artista
  • Autori: Tomás Maldonado
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 18 sabato su appuntamento

Comunicato stampa

La Galleria Allegra Ravizza è lieta di presentare la mostra personale di Tomás Maldonado.

L’esposizione rappresenta un’occasione speciale di vedere esposte alcune delle ultime opere pittoriche dell’artista argentino, in un elegante percorso che mette in luce le diverse sfaccettature della creatività di Maldonado.

Tomás Maldonado, artista, intellettuale, filosofo e teorico del disegno industriale, crea opere pittoriche che sintetizzano le sue visioni teoriche, sviluppate nel corso della sua poliedrica attività artistica

La sua arte ottico-percettiva, di grande forza visiva, unita a leggerezza armonica, offre nuove possibili visioni, attraverso un uso sapiente delle forme dello spazio e del colore e porta lo spettatore a diventare attore attivo del processo percettivo. Come scrive Raimonda Riccini nel testo d’introduzione alla mostra, ciascun dipinto di Maldonado si presenta come un mondo a sé, sollecita una comprensione diversa, ed esplora percorsi della mente e della realtà fenomenica inaspettati. In una dimensione pittorica in cui
 tutto è perfetto, ogni incrocio di linee, ogni scarto di colore, ogni effetto gestaltico
 offrono possibili alternative alla visione convenzionale. Maldonado utilizza strutture geometriche, ripetizioni di forme e colori per creare una relazione tra movimento dello spazio pittorico e movimento di pensiero.

Sono presentate per l’occasione dodici opere recenti in dialogo con lo spettatore, in uno scambio vitale e narrativo, che mette in luce l’originalità della personalità artistica di Maldonado.

Tomás Maldonado, nato a Buenos Aires nel
1922, è pittore, designer e filosofo. Fondatore negli anni quaranta del movimento d’Arte Concreta argentino, ha svolto un ruolo importante nello sviluppo dell'arte d’avanguardia nei paesi latino-americani. Trasferitosi in Europa negli anni cinquanta, è stato protagonista del dibattito internazionale sul disegno industriale, sulle nuove tecnologie e sull’ambiente. E’ stato Rettore presso la famosa Scuola di Ulm in Germania, e professore emerito del Politecnico di Milano. Le sue opere artistiche sono state esposte
in numerose mostre a Buenos Aires, Santiago del Cile, Amsterdam, Nuova Delhi, Caracas, Città del Messico, Bogotà, New York, Bergamo, Milano, Madrid, Zurigo e sono presenti in importanti collezioni pubbliche e private in Argentina, Svizzera, Germania, Stati Uniti, Venezuela e Italia.