To be liquid project

Cremona - 07/12/2012 : 07/12/2012

Progetto di arte partecipativa passeggiare per il centro cittadino per conoscere alcune realtà associative cremonesi.

Informazioni

Comunicato stampa

Il Comune di Cremona, Assessorato alle Politiche Educative, Giovanili e della famiglia
Con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell'Anci
Servizi agli studenti nei Comuni sedi di Università
In collaborazione con il CRAC e con la Consulta degli Studenti Universitari di Cremona
Nell'ambito del progetto mUNIcity e del progetto Arte e Territorio,
con la collaborazione di iPac
propongono


Venerdì 7 dicembre 2012

TO BE LIQUID PROJECT-Cremona
FESTA MOBILE

progetto di arte partecipativa
passeggiare per il centro cittadino
per conoscere alcune realtà associative cremonesi




Prima parte dalle ore 15.00 alle ore 19.00
festa mobile nelle sedi delle Associazioni

seconda parte, a seguire dalle 19.00 in avanti
festa conclusiva
sede: B.goLoreto/CRAC othervision via Loreto 1 – Cremona


L'evento è organizzato da TO BE LIQUID GROUP, gruppo di lavoro risultante dal workshop “To be liquid.Dall’89 ad oggi: i cambiamenti sociali visti attraverso l’arte contemporanea”, a cura dei conduttori KatiaBaraldi e AnnaMaria Tina, con il tutoring di iPac- impresa di promozione artistica e culturale.

L'evento è realizzato all’interno del contenitore mUNIcity, progetto che rientra nell'ambito dei Servizi agli studenti nei Comuni sedi di Università, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell'Anci - Associazione Nazionale dei Comuni Italia.

Educare all'arte contemporanea, confrontarsi sulle tendenze in atto, acquisire conoscenze tecniche e pratiche nella realizzazione di determinate opere, stimolare i giovani del territorio. Queste sono alcune delle finalità dei laboratori che il Comune di Cremona ha organizzato in collaborazione con la Consulta degli studenti universitari e l'associazione CRAC.

To be Liquid si riferisce alla Modernità liquida, il titolo dell'opera di Zygmunt Bauman, sociologo polacco che propone un’analisi chiara e puntuale dei cambiamenti che stanno attraversando le nostre società all’inizio del nuovo secolo.

Tobeliquid group, il gruppo di lavoro risultante da questo workshop e composto da: Alessia Caproni, Andrea Ghidetti, Benny Mangone, Caterina Gozzoli, Davide Andrea Nolli e Simona Rizzi ha deciso di concentrarsi sulla città di Cremona, mettendone in luce le difficoltà di mobilità pubblica e la ricerca di un modo nuovo e più completo di comunicazione delle associazioni presenti sul territorio.

Sulla base del concetto di liquidità di Bauman si è voluto creare un flusso di comunicazione, scambi e percorsi cittadini attraverso un evento pubblico che si terrà:


Venerdi 7 dicembre 2012

Composto da:

UNA FESTA MOBILE
(dalle ore 15.00 alle ore 19.00 ) nelle sedi delle seguenti Associazioni:


- CAI - Club Alpini Italiano.
- PIKIDI ARTE - Galleria d’arte e Associazione Culturale.
- UNASPECIEDISPAZIO - Spazio d’Arte e di Sperimentazione.
- ERIDANO - Associazione Culturale.
- CRAC - Centro di Ricerca sull’Arte Contemporanea.
- TEATRODANZA
- TAPIRULAN - Associazione culturale: Illustrazione, Musica e Poesia.
- CENTRO FUMETTO Andrea Pazienza, Associazione Culturale.



Il punto di ritrovo per iniziare il percorso-passegiata insieme ai cittadini ed agli appartenenti alle
Associazioni è il Teatro Monteverdi in via Dante 149, Cremona.

Il percorso che faremo insieme è segnato dalla cartina google allegata al c.s. e scaricabile dal sito del Comune e dal profilo facebook appositamente creato: Cremona Tbeliquidproject.

Durante la passeggiata si passeranno in rassegna anche zone della città interessate dalle istallazioni virtuali del progetto VAP di Davide Nolli, vincitore del premio “Think Town”.


UNA FESTA CONCLUSIVA
(dalle ore 19.00 in poi), condivisa e partecipata, a Borgo Loreto/CRAC othervision
via Loreto 1 – Cremona


A chi si rivolge:
-al tessuto associativo di Cremona e alla sua molteplicità e diversità

-a tutti quei cittadini di Cremona interessati a conoscere nuove realtà associative.

Durante la festa serale interventi vari dei partecipanti al workshop.

Ogni apporto artistico-espressivo personale è ben accetto e auspicabile (interventi musicali, letture, disegni…) e sarà coordinato da associazione culturale iPac e da Caterina Gozzoli.


LE ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI ALLA FESTA MOBILE


CAI –Club Alpini Italiano.
La sezione CAI di Cremona ha una lunga storia. Fondata nel lontano 1888, ha saputo in tutto questo tempo coltivare la passione che molti cremonesi hanno per la montagna ed è oggi una importante realtà associativa a livello provinciale.
Attualmente sono attivi in Sezione gruppi di volontari che organizzano gite sociali o corsi dedicati alla
frequentazione della montagna.


PIKIDI ARTE- Galleria d’arte e Associazione Culturale.

Pikidi è uno spazio espositivo dove le varie personalità artistiche possono avere la visibilità che meritano.
Un laboratorio di ricerca artistica, teatrale e di drammaterapia dove il confronto delle idee e delle esperienze generi nuovi stimoli di comunicazione.


UNASPECIEDISPAZIO – Spazio d’Arte e di Sperimentazione.

Lo spazio sito in Galleria del Corso 36 a Cremona nasce all’insegna della sperimentazione artistica. Sperimentazione come incontro (e confronto dialettico) di diverse visioni del mondo che possono modificare creativamente lo spazio fisico e mentale dei loro ideatori e degli spettatori. Sperimentazione come ricerca costante di diverse soluzioni installative ed espositive che permettano allo spazio di mutare pelle con la complicità di artisti sempre nuovi, pronti a dialogare con noi e con queste quattro pareti.


ERIDANO- Associazione Culturale.

L’associazione ha una consolidata esperienza nel settore della visita organizzata di mostre d'arte, alla visita di città e siti a valenza artistica, organizzazione di eventi socio ricreativi,settore in cui opera con successo dal 2004.


CRAC – Centro di Ricerca sull’Arte Contemporanea.

Il CRAC è attivo dal 2003 all’interno del Liceo Artistico Statale “Bruno Munari” di Cremona e si configura come un progetto che tenta di coniugare e saldare la pratica didattica con la ricerca delle arti visive.
Il Centro si pone come punto di riferimento per l’organizzazione di momenti d’incontro-formazione per giovani studenti e docenti che collaborano con artisti, curatori ed operatori culturali esperti d’arte contemporanea, al fine di creare momenti comuni di studio, confronto e dialogo.


TEATRODANZA

L'Associazione Culturale TEATRODANZA ha lo scopo di operare nel campo dell'espressine artistica, motoria e culturale in generale e nel campo della danza e del teatro in particolare.
L'educazione e la formazione coreutica dei giovani viene vista come mezzo per l'equilibrato sviluppo della personalità, delle capacità espressive per la socializzazione e la partecipazione creativa, la comunicazione e l'interscambio culturale.


TAPIRULAN- Associazione culturale: Illustrazione, Musica e Poesia.

Tapirulan è un sito nato nel 2003 come vetrina virtuale gratuita per artisti emergenti: pittori, scultori, fumettisti, illustratori, fotografi, scrittori, poeti, musicisti, teatranti, videomaker.
Poco dopo, nel 2004, è stata costituita l’Associazione Culturale Tapirulan.
Oltre alla pubblicazione on line degli artisti, l’Associazione organizza esposizioni e concorsi di poesia, illustrazione e narrativa.


CENTRO FUMETTO Andrea Pazienza, Associazione Culturale.

Il Centro Fumetto Andrea Pazienza è nato nel 1988 in collaborazione tra il Progetto Giovani del Comune di Cremona e l'Arcicomics. Nel Luglio 2001 il Centro si è trasformato in Associazione.
Il Centro Fumetto è senza fine di lucro ed ha come scopo la valorizzazione e la diffusione del fumetto, il Centro gestisce una ricchissima biblioteca di fumetti, pubblica nuovi autori e organizza molte altre attività.


PROGETTO VAP
Vap e’ un allestimento virtuale che ha lo scopo di legare luoghi, contenuti, informazione e persone. si costruirà una quinta dimensione in cui collegare lo spazio reale con quello virtuale attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie quali: qr code, smart-phone e social network con il fine di riattivare il suolo rendendolo veicolo di informazioni. Il progetto è tra i vincitori del bando Think Town.
VAP
http://www.behance.net/VAPcremona
htt p://issuu.com/vapcremona


iPac- impresa di promozione artistica e culturale

iPac è un gruppo di persone animate dalla passione per l’arte contemporanea. Attraverso laboratori creativi, l'aggiornamento e la formazione permanente degli insegnanti, tutti possono avvicinarsi ai processi creativi che sono alla base delle manifestazioni artistiche di oggi. I percorsi tematici richiedono la partecipazione attiva degli alunni, una loro rielaborazione creativa e personale di quanto proposto. L’arte è un processo conoscitivo e un mezzo educativo, un’occasione per guardare il mondo da altri punti di vista.


Per la prima volta quindi si riuniscono in un unico contenitore artistico associazioni provenienti da diversi campi d’azione: culturale, sociale, pedagogico …

La scelta delle associazione partecipanti alla festa mobile è stata fatta calcolando la loro posizione centrale rispetto al tessuto cittadino e rispetto alla particolarità del loro contributo.

Nessuna idea di esclusione verso le altre associazioni dunque che sono vivamente invitate a partecipare all’evento conclusivo serale.

Un modo per conoscersi, scambiarsi informazioni, fare rete e vivere la città.