Thomas De Falco – Arbor vitae

Roma - 29/10/2020 : 29/10/2020

L’artista Thomas De Falco presenta ARBOR VITAE – Le jardin noir, una nuova performance concepita con la collaborazione di Erica Ravenna Fiorentini e Veronica Siciliani Fendi per la splendida cornice architettonica della chiesa di Sant’Ignazio di Loyola in Campo Marzio a Roma.

Informazioni

Comunicato stampa

L’artista Thomas De Falco presenta, giovedì 29 ottobre, ARBOR VITAE – Le jardin noir, una nuova performance concepita con la collaborazione di Erica Ravenna Fiorentini e Veronica Siciliani Fendi per la splendida cornice architettonica della chiesa di Sant’Ignazio di Loyola in Campo Marzio a Roma.

L’azione performativa investirà la navata centrale della chiesta di Sant’Ignazio di Loyola, lungo i profili di un’installazione monumentale che evoca la metamorfosi nell’intrecciarsi tra natura e tecnologia, pensata appositamente per i volumi barocchi della chiesa di Sant’Ignazio


Nello spazio sacro, gli elementi peculiari del linguaggio artistico di De Falco dialogano con le finte architetture della cupola seicentesca affrescata da Andrea Pozzo. Un gioco scenografico reso ancor più immersivo dalle sonorità di organo, flauto traverso e dalla voce di un mezzo soprano che pervadono l’ambiente sulle note composte dall’artista stesso.

L’arte di De Falco è l’arte della tessitura. La contraddizione tra tecnologia e natura è al centro della sua ricerca: realizza arazzi e sculture tessili praticando l’antica tecnica di tessitura su telaio verticale, nei quali l’intreccio dei materiali naturali come il cotone, la lana, la canapa e la seta con cavi elettrici, fili di rame e di plastica, assume un forte valore simbolico, sottolineando la drammaticità di un conflitto che sembra non esaurirsi.
cavi elettrici_cotone_seta_osso_canapa_2020_ARBOR VITAE_le jardin noir_dettagli
L’artista: Thomas De Falco (1982), vive e lavora tra Milano, Parigi e Londra. Tra esposizioni e lavori performativi più recenti: RED al Museo Marino Marini di Firenze (2015), Roots al MAXXI Museo Nazionale delle arti del XXI Secolo (2016), Alba al Museo dell’Ara Pacis di Roma (2016), Thomas De Falco – Wrapping PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano (2017), INTRICACY alla Triennale di Milano (2017), MATERIE alla Fondazione Morra di Napoli (2018).

Perfomer: Sofia Odescalchi
Vocal perfomer: Virginia Guidi
Musicista: Alessandro Cilona