Therapy of living

Venezia - 26/05/2016 : 22/11/2016

Terapia del vivere attraverso cinquemila anni di storia tra il passato e il presente, lungo la Via della Seta.

Informazioni

  • Luogo: MAGAZZINO 11 - CAPITANERIA DI PORTO
  • Indirizzo: San Basilio, Dorsoduro - 30135 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 26/05/2016 - al 22/11/2016
  • Vernissage: 26/05/2016 ore 19
  • Curatori: Paolo Frascati, Antoine Turzi
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: Dal 28 maggio – 22 novembre 2016 Dalle ore 11 alle ore 17 (chiuso il lunedì e martedì)
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

vento collaterale alla 15^ Biennale di Architettura di Venezia

Magazzino 11,Capitaneria di Porto

San Basilio, Dorsoduro - 30135 Venezia


THERAPY OF LIVING/Terapia del Vivere

Curatori : Paolo Frascati , Antoine Turzi

Photo: Paola Baldari


Dal 28 maggio – 22 novembre 2016
Dalle ore 11 alle ore 17 (chiuso il lunedì e martedì)
Vernissage: 26 maggio ore 19
Ingresso libero

Artisti:

Paolo Frascati, Mariano Fuga, Andrea Liberni
e studenti del Liceo Artistico Statale di Venezia



Terapia del vivere attraverso cinquemila anni di storia tra il passato e il presente, lungo la Via della Seta.
La Cina di ieri, nell'architettura della natura e del vivere dell'uomo, resta impressa nei simboli dei sigilli imperiali e nei rotoli pittorici che raccontano la vita degli Imperatori e delle loro corti dove religione, natura e magia si intrecciano nel ciclo della vita-morte-vita. Come il primo imperatore Qui Shi Huang, che nutrendosi della placenta delle gravidanze delle mogli rigenerava il suo corpo, questa mostra rinnova un viaggio atemporale tra Oriente e Occidente, da Kublai Khan a Marco Polo, proseguendo oggi, con il contributo di tre scultori contemporanei, Frascati Paolo, Mariano Fuga e Andrea Liberni,
e grazie agli studenti del Liceo Artistico Statale di Venezia che hanno reinventato i sigilli imperiali, il dialogo mai interrotto tra questa città aperta al mondo e la misteriosa Cina che hanno, nell'emblema del Leone e del Dragone la loro identità.