The seller the publisher and the artist –

Venezia - 10/11/2012 : 10/11/2012

Dopo la curatrice americana Cornelia Lauf, co-fondatrice di Three Star Books, tocca ora all’artista Franco Vaccari prendere la parola in occasione delle conferenze dedicate al libro d’artista organizzate da A plus A Centro Espositivo Sloveno insieme alla casa editrice indipendente Automatic Books in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari e il Comune di Venezia.

Informazioni

  • Luogo: A PLUS A GALLERY
  • Indirizzo: San Marco 3073, 30124 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 10/11/2012 - al 10/11/2012
  • Vernissage: 10/11/2012 ore 18
  • Autori: Franco Vaccari
  • Generi: incontro

Comunicato stampa

Dopo la curatrice americana Cornelia Lauf, co-fondatrice di Three Star Books, tocca ora all’artista Franco Vaccari prendere la parola in occasione delle conferenze dedicate al libro d’artista organizzate da A plus A Centro Espositivo Sloveno insieme alla casa editrice indipendente Automatic Books in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari e il Comune di Venezia.
La conferenza si terrà presso la sede di A plus A Centro Espositivo Sloveno di Venezia in calle Malipiero 3073 alle ore 18


Nato a Modena nel 1935, autore complesso e poliedrico, Franco Vaccari nel corso degli ultimi cinquant’anni ha spaziato dalla fotografia al video fino alle opere di poesia visiva e i libri d’ artista, nel classico bianco e nero, del 1965/1968 su cui si concentrerà in occasione della conferenza. Quello di Vaccari è un ritorno a Venezia, città dove è iniziata la sua sfolgorante carriera artistica, nel 1967 con l’inaugurazione della sua prima mostra personale presso la Galleria dell’Elefante e poi con il trionfo nel 1972 del suo primo intervento nel padiglione Italia della Biennale dal titolo “Esposizione in tempo reale n. 4: Lascia su queste pareti una traccia fotografica del tuo passaggio” con cui ottiene il primo riconoscimento internazionale. L’opera invita il pubblico a lasciare una traccia del proprio passaggio, inserendo una moneta nella fessura di una cabina per fototessere, entrare, scattarsi un autoritratto fai-da-te e incollarlo poi al muro.
Pur avendo scelto come mezzo privilegiato la macchina fotografica, Vaccari ha utilizzato la forma del libro non solo come supporto espressivo ma come vero e proprio oggetto artistico, cercando costantemente di far scivolare il proprio lavoro al di fuori delle gallerie e dei musei, verso l’incontro con lo spettatore.
Questo ciclo di conferenze vuole fare un passo in più rispetto alla mera definizione di “libro d’artista” e porsi come un’occasione preziosa di incontro e formazione per indagare più da vicino il mondo che ne circonda la produzione attraverso i diversi punti di vista, le storie e le testimonianze dei suoi protagonisti: dall’editore al venditore passando per l’imprescindibile figura dell’artista. Dopo Cornelia Lauf, tocca ora all’artista Franco Vaccari provare a comporre i pezzi di quel sistema affascinante e complesso da cui il libro prende forma: dall’ideazione, produzione e distribuzione.
Il 3 dicembre 2012 alle ore 18 prenderà la parola Giorgio Maffei, storico dell’editoria, oltre che collezionista e venditore di rari libri d’artista.
L’iniziativa è stata finanziata con i fondi per le attività studentesche dell’Università Ca’ Foscari e dal Comune di Venezia.