The Piedmont Pavilion

Venezia - 07/05/2019 : 20/07/2019

Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presentano The Piedmont Pavilion, mostra nata da un concetto di Carolyn Christov-Bakargiev, Direttore del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Presidente dell’omonima Fondazione. Curata da Marianna Vecellio, la mostra si sviluppa negli spazi di Combo Venezia che apre anch’esso il 7 maggio le proprie porte a viaggiatori e veneziani.

Informazioni

Comunicato stampa

The Piedmont Pavilion
Che tu possa vivere tempi interessanti ai piedi dei monti. Come stare sotto il radar e sciare allo stesso tempo. Il Padiglione del Piemonte / May you live in interesting times at the foot of hills

How to lie low and ski at once: The Piedmont Pavilion

… Pistoletto, Castella, Gozzano, Mollino, Ricuperati, Carbotta, Perrone, Leotta, Favaretto (forse), Pellizza da Volpedo, Ceylan, Pinot Gallizio, Simondo, Dionisio,
a Fiat 500 from 1957, the Mars Rover, the Fiera del Tartufo, some Barolo wine, a new coffee machine for outer space and pre-cinema optical devices…
A cura di Marianna Vecellio
Combo Venezia, Campo dei Gesuiti, Cannaregio 4878

Periodo: 8 maggio – 20 luglio 2019
Inaugurazione: martedì 7 maggio 2019, ore 17.00

«Piccolino, che fai solo soletto?» «Sto giocando al Diluvio Universale.»
Guido Gozzano, Cocotte.

Il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presentano The Piedmont Pavilion, mostra nata da un concetto di Carolyn Christov-Bakargiev, Direttore del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Presidente dell’omonima Fondazione. Curata da Marianna Vecellio, la mostra si sviluppa negli spazi di Combo Venezia che apre anch’esso il 7 maggio le proprie porte a viaggiatori e veneziani.

The Piedmont Pavilion è un progetto promosso e organizzato da Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, realizzato con il contributo di Regione Piemonte, Compagnia di San Paolo e Combo, con il sostegno di BIG Broker Insurance Group e Fondazione CRC e la collaborazione per i prestiti di Associazione Centro Studi di Letteratura, Storia, Arte e Cultura Beppe Fenoglio o.n.l.u.s., Lavazza, Museo Nazionale dell’Automobile, Museo Nazionale del Cinema, Thales Alenia Space a Thales/Leonardo company.
The Piedmont Pavilion presenta opere d’arte provenienti dalle Collezioni del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e della Collezione Sandretto Re Rebaudengo oltre a prodotti dell’industria e del territorio piemontese altrettanto iconici, come la Fiat 500 del 1957, la sonda di un robot semovente utilizzato per una spedizione su Marte, dispositivi ottici che hanno anticipato la nascita del cinema, ma anche una pregiata bottiglia di Barolo dalla cantina di Pinot Gallizio, un progetto d’artista degli anni cinquanta sulla Fiera del Tartufo e la storia di una rivoluzionaria macchina espresso per lo spazio.

Il Padiglione è costruito come una pièce teatrale, oppure come un governo immaginario.
I personaggi sono:
Primo Ministro: Marianna Vecellio
Ministro della Parola: Gianluigi Ricuperati
Ministro delle Comunicazioni: Irene Dionisio
Ministro dell’Urbanistica: Ludovica Carbotta
Ministro del Mare: Renato Leotta
Ministri Senza Portafoglio: Vincenzo Castella, Lara Favaretto, Diego Perrone, Michelangelo Pistoletto


Biennale di Venezia. Le mostre da vedere in città

Non solo padiglioni e Corderie, ma anche tante mostre da vedere a Venezia durante l’intenso avvio della Biennale. Ne abbiamo selezionate alcune.