The Eyes Can See What The Mouth Can Not Say

Torino - 07/12/2015 : 07/12/2015

Concerto di Julia Kent in occasione del lancio dell’ultimo numero della fanzine in edizione limitata The Eyes Can See What The Mouth Can Not Say.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO B
  • Indirizzo: via Carlo Alberto 41/g - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 07/12/2015 - al 07/12/2015
  • Vernissage: 07/12/2015 ore 21
  • Generi: fotografia, presentazione, serata – evento
  • Sito web: http://www.juliakent.com/

Comunicato stampa

Questa sera, 23 giorni prima della fine dell'anno, ospitiamo il concerto di Julia Kent in occasione del lancio dell’ultimo numero della fanzine in edizione limitata "THE EYES CAN SEE WHAT THE MOUTH CAN NOT SAY”.

Il progetto editoriale semestrale di Benassi Jacopo racconta fotograficamente l’attività del Btomic di La Spezia. Il club, situato nella zona nord della città, da anni propone una programmazione legata a doppio filo alle esigenze del magazine. Le band e i performer vengono fotografati, intervistati e registrati, dando vita a un progetto che documenta la vita del club e delle persone che lo vivono

Magazine, libri, CD dei live, autoprodotti all’interno del Btomic e distribuiti in diversi spazi in Europa o in occasione delle rassegne di editoria indipendente. L'ultimo numero della fantine sarà doppio: per preservare l'impaginazione delle fotografie abbiamo deciso di inserire una seconda rivista, in cui saranno presenti le interviste in italiano e in inglese.
Fotografie e direzione Jacopo Benassi (Talkinass)
Art director/ Federico Pepe (Le Dictateur),
Illustrazioni /Lorenzo D’Anteo
Produzione live /Gianluca Petriccione (Miss q lee)
Redazione: Andrea Luporini, Giulio Lamarra, Antonio Dei Svaldi, Grazia Cantoni, Laura Rescio, Fabrizio Modonese Palumbo, Emiliano Bagnato, Samuel Daveti,Toni Garbini, Angela Teodorowsky

http://www.talkinasspaper.tumblr.com/
http://www.fruitoftheforest.com/the-eyes-can-see-what-the-mouth-can-not-say/

Julia Kent è una violoncellista e compositrice canadese, vive e lavora a New York. Dopo avere lavorato per anni in studio e dal vivo con altri musicisti nel 2007debutta come artista solista con l'album "Delay" al quale ne seguono altri due per arrivare al recente "Asperities" appena uscito per Leaf Label.
Julia Kent ha inoltre composto diverse prestigiose colonne sonore per il cinema, teatro e danza.
http://www.juliakent.com/