Taste of Art – Et curis

Roma - 11/04/2014 : 11/04/2014

Dalla collaborazione tra Sauce&Life Project e Rossmut nasce “Taste of Art”, una serie di incontri, di veri e propri corsi interattivi per degustare l’arte, durante i quali i partecipanti saranno coinvolti in un’esperienza sensoriale a 360 gradi.

Informazioni

Comunicato stampa

TASTE OF ART

Corsi di cucina per degustare l’arte

Dalla collaborazione tra Sauce&Life Project e Rossmut nasce “Taste of Art”, una serie di incontri, di veri e propri corsi interattivi per degustare l’arte, durante i quali i partecipanti saranno coinvolti in un’esperienza sensoriale a 360 gradi.

Arte e Cibo diventano un binomio dialettico che ha come base l’ideazione di ricette nate appositamente per gustare ed ammirare un’opera d’arte

I partecipanti ai corsi imparano così a comporre, costruire, “dipingere” e interpretare i propri piatti ispirandosi alle opere d’arte che animano case di collezionisti, musei, gallerie, spazi polifunzionali, ecc..

Il primo appuntamento si è svolto lo scorso 3 Marzo presso gli spazi di Rossmut in via dei Vascellari 33 a Roma; gli invitati a questo primo evento inaugurale, con il contributo di Luca Giovanni Pappalardo, storico dell’arte e chef di Sauce & Life Project, ispirandosi alle opere della mostra “Free Way” dell’artista Marco Tamburro, hanno avuto la possibilità di reinterpretare, essi stessi, il punto di incontro che lega la semplicità del cibo alle emozioni evocate dalle opere d’arte cogliendo con entusiasmo e curiosità l’essenza del percorso di contaminazione di due mondi che per colori, forme e sensazioni, viaggiano da sempre su binari paralleli.

Il menu della serata prevedeva come aperitivo un calice di caprese liquida con ziti campani “La Molisana"; per antipasto la mousse di zucca su purea al nero di seppia con sfoglia croccante di riso, per primo i paccheri “La Molisana” laccati con crema di pomodoro, fior di latte e polpo arrostito; per secondo l’uovo bianco su peperone cornetto e mousse di pollo cotto a bassa temperatura e infine come dolce la ricotta mantecata, caffè, vetro di zucchero.

Partner d’eccezione di Taste of Art La Molisana, azienda che ha fatto della produzione di pasta un’arte, che ha appena lanciato un progetto che prevede di inglobare l’arte contemporanea al mondo della cucina: “Food for Art”. Un concept che Fabrizio Savigni, curatore e ideatore del progetto, oltre che del blog Sauce & Life, definisce “ capace di rendere l’arte davvero cibo per tutti e non solo per un’élite”.

L’11 Aprile e il 22 Maggio si terranno altri due appuntamenti di Taste of Art; per la data dell’ 11 Aprile i partecipanti potranno lasciarsi trasportare dalla raffinata poetica delle opere di Giovanni Gaggia ed Eva Gerd, protagonisti della mostra “Et curis” che inaugurerà il 3 Aprile presso la galleria Rossmut.
Questi incontri saranno l’inizio di una serie di eventi nati nell’ottica di fare, promuovere e diffondere la cultura della “Buona Arte e del “Buon Cibo”. Per informazioni ed iscrizioni : [email protected] oppure [email protected]