Tania Brassesco & Lazlo Passi Norberto – Echi

Bologna - 23/04/2014 : 18/07/2014

C.U.BO in Spazio Arte presenta l'universo artistico del duo Tania Brassesco e Lazlo Passi Norberto che con i loro lavori cercano di esprimere ed approfondire gli aspetti più intimi e misteriosi della natura umana.

Informazioni

  • Luogo: CUBO - CENTRO UNIPOL
  • Indirizzo: Piazza Sergio Vieira de Mello, 3‎ 40128 - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 23/04/2014 - al 18/07/2014
  • Vernissage: 23/04/2014
  • Autori: Tania Brassesco, Lazlo Norberto Passi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: CUBO Winter Opening times Monday 2:00 – 7:30 pm Tuesday 9:30 am – 11:30 pm Wednesday, Thursday, Friday 9:30 am – 8:00 pm Saturday 14,30 – 8:00 pm Closed Sunday CUBO Summer Opening times Monday 9:30 – 8:00 pm Tuesday ,Thursday 9:30 am – 11:30 pm Wednesday, Friday 9:30 am – 8:00 pm Closed Saturday , Sunday
  • Biglietti: ingresso libero

Comunicato stampa

C.U.BO in Spazio Arte presenta l'universo artistico del duo Tania Brassesco e Lazlo Passi Norberto che con i loro lavori cercano di esprimere ed approfondire gli aspetti più intimi e misteriosi della natura umana.
Una ricerca introspettiva che parla un linguaggio universale. Melanconia e solitudine, ma anche scoperta ed evasione dalla realtà vengono rappresentate nelle loro opere fotografiche dando vita ad immagini evocative e suggestioni eteree

Una poesia visiva dove si percepiscono echi provenienti dal passato che rivivono in nuove forme, come nella serie The Essence of Decadence dove l'anima dei dipinti della fin de siècle viene interpretata in chiave fotografica e personale, creando uno stretto legame tra la crisi esistenziale di quell'epoca e la nostra e riflettendo sentimenti immortali. Echi e reminiscenze, immagini senza tempo che sono anche lo specchio di inquiete visioni interiori, che nella serie Fairy Tales Now ci offrono una via di fuga verso luoghi immaginari ed onirici.
Le opere, in bilico tra reale ed irreale e sospese in uno spazio atemporale, immaginato e ricostruito, vengono realizzate integralmente dal vero dai due autori creando dei set, studiando tutti i particolari ed interpretando i personaggi, infine cristallizzando l'insieme nell'immagine fotografica. Una fusione di diverse discipline sapientemente amalgamate come avviene per la scena di un film, eseguite in completa autonomia fin nel minimo dettaglio.
In anteprima per Spazio Arte di CUBO verrà presentata anche l'ultima creazione di Tania e Lazlo che rappresenta un nuovo percorso nella ricerca dei due artisti volto maggiormente ad analizzare in profondità l'inconscio e le visioni immaginifiche da esso generate.

“Queste fotografie sono scatti d'un momento più incantato che reale, immagini di un'armonia stupefatta. Ritratti d'una realtà altra. Evocano, con malinconia, un mondo dalla bellezza surreale.
Un mondo ormai scomparso,sommerso dalla volgarità, sempre più dilagante, d'un quotidiano da basso impero.
Immagino quale immensa e amorevole dedizione hanno fatto nascere queste visioni che vogliono raggiungere il sublime e colpiscono il cuore e la mente con la loro struggente poesia. Una poesia che, come scriveva Novalis, diventa, con Tania e Lazlo, "il reale, il reale veramente assoluto."
Arturo Schwarz


Tania Brassesco & Lazlo Passi Norberto

Tania Brassesco nasce nel 1986 a Venezia, Lazlo Passi Norberto nel 1984 a Verona. Si incontrano nel 2008 a Venezia mentre Tania frequenta l'Accademia di Belle Arti e Lazlo Arti Visive allo IUAV. Il loro sodalizio artistico nasce da una forte sintonia che li vede fondere in un progetto comune le loro esperienze pregresse sviluppate nell'ambito della pittura, scenografia, video e fotografia. Nasce così la serie fotografica The Essence of Decadence che presentano nel 2010 nella loro prima mostra personale a Venezia. Ottengono da subito riconoscimenti internazionali come il Celeste Prize nel 2010 che li porta a New York in una mostra curata da Julia Draganovic presso The Invisible Dog Art Center, nel 2011 Photodreaming della Fondazione Forma e nel 2012 l'IPA International Photograhy Awards e il premio di Federculture Centro-Periferia. Tra il 2010 e il 2013 le loro opere vengono esposte in numerose mostre personali e collettive ospitate in prestigiose sedi tra le quali il Palazzo delle Esposizioni e il Tempio di Adriano a Roma e Palazzo Ziino a Palermo. Nel 2013 ha luogo l'ultima mostra personale, Eterea a cura di Carlo Sala, presso la Galleria Movimento Arte di Milano. Nell'ultimo anno ottengono importanti riscontri nella scena internazionale. Vengono invitati ad esporre a Parigi presso La Maison Rouge - Fondation Antoine de Galbert nella mostra Under Influences insieme ad artisti come Damien Hirst, Jean-Michel Basquiat, e Yayoi Kusama. Entrano a far parte della collezione permanente del Muscarelle Museum of Art in Virginia - USA, dove le loro opere vengono esposte al fianco di Cindy Sherman e David Hockney e presentate in due mostre di rilievo: Curators at work III nel 2013 e In Tandem nel 2014, curate dal critico John T. Spike. Nel 2014 iniziano a lavorare a nuove opere fotografiche utilizzando camere medio formato grazie alla collaborazione con Phase One. Nuovi progetti artistici che continueranno a sviluppare nel corso dell'anno negli Stati Uniti.