Swan Day

Venezia - 29/03/2014 : 29/03/2014

In occasione del settesimo SWAN Day, un riconoscimento internazionale di donne artiste, Stacy Gibboni e Deirdre Kelly apriranno i loro studi al pubblico di Venezia.

Informazioni

Comunicato stampa

Celebrazione Internazionale di Donne Artiste

OPEN STUDIOS



Il 29 di Marzo, in occasione del settesimo SWAN Day, un riconoscimento internazionale di donne artiste, Stacy Gibboni e Deirdre Kelly apriranno i loro studi al pubblico di Venezia.

Quest’evento fa parte di una celebrazione annuale di donne artiste. Il nome deriva dall’idea di Support Women Artists Now. SWAN Day è sostenuto da WomenArts (www.womenarts.org), un organizzazione non-profit dedicato ad aiutare e sostenere artiste per assicurare che hanno tutte le risorse necessarie per portare a termine i loro progetti creativi



Stacy Gibboni, artista Americana, mostrerà il suo lavoro in corso intitolato Define Me – In a 1000 words or more, un installazione di due mila cinque cento e passa pezzi, già parzialmente installato nello studio. Il lavoro è stato riconosciuto e descritto da Owen Edwards, autore e critico, come “immagini di una parola che portano alla libera associazione”. Per questo progetto in particolare l’artista sta collezionando dizionari. Se ne avete la possibilità, vi pregiamo di donare un dizionario di qualsiasi lingua in modo da diventare parte del progetto. Gibboni è rappresentata in Italia da Spazio Bevacqua Panigai (www.spaziobevacquapanigai.pjoon.com).

Deirdre Kelly, artista irlandese, presenterà il suo lavoro in corso Personal Territories, coinvolgendo mappe e collage, nel suo studio all’interno della Scuola Internazionale di Grafica dove è attualmente artista residente. La Scuola Internazionale di Grafica di Venezia è stata fondata nel 1969; il riconoscimento internazionale dello studio nelle arti visuali, design grafico e book-arts, attrae artisti di vario tipo da tutto il mondo (www.scuolagrafica.it).