Supercolla

Milano - 08/04/2019 : 19/04/2019

La galleria di Martina Simeti accoglie 30 Superleggere rilette come opere d’arte e/o prototipi pronti a un nuovo uso.

Informazioni

  • Luogo: MARTINA SIMETI
  • Indirizzo: Via Tortona 4 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 08/04/2019 - al 19/04/2019
  • Vernissage: 08/04/2019 ore 19
  • Curatori: Maria Chiara Valacchi, Guido Musante
  • Generi: design
  • Orari: 9-14 aprile h 11-19 15-19 aprile h 14-19

Comunicato stampa

SUPERCOLLA. Nuova formula rinforzata per ogni tipo di modernità. A cura di Guido Musante e Maria Chiara Valacchi.
Opening: 08/04, 19.00

L'ultimo secolo ha lasciato in eredità un paradigma rivoluzionario ma difficile da rinnovare. Partendo da un caso clamoroso di “rottura del moderno”, Supercolla affronta i codici della modernità con lo sguardo delle ultime tre generazioni di designer e gli artisti: spesso portate al confronto con il passato piuttosto che a un nuovo disegno su foglio bianco

Il progetto si cimenta con la perdita di funzionalità per uso prolungato di un'icona moderna: la sedia Superleggera, progettata da Gio Ponti per Cassina nel 1955 e diventata sinonimo stesso di “design”. Lasciando sullo sfondo ogni interrogativo sui confini tra arte e design, 30 autori e progettisti sono invitati, tra istinti compulsivi di conservazione e tentazioni iconoclaste, a “riparare” altrettanti semi-ready made sospesi tra uso e non-uso.

A cavallo della Design Week, tra il 9 e il 19 aprile 2019, la galleria di Martina Simeti accoglie 30 Superleggere rilette come opere d’arte e/o prototipi pronti a un nuovo uso. Il progetto, a cura di Guido Musante e Maria Chiara Valacchi, si avvale di sedie provenienti dal ristorante-fioreria milanese Potafiori e donate dalla titolare, la “cantafiorista” Rosalba Piccinni. Supercolla è sostenuto dalla media partnership di Domus, tra le principali riviste al mondo per le discipline creative, e dal patrocinio scientifico del Politecnico di Milano (Scuola del Design) e della Korea University (Department of Architecture).
La serata di inaugurazione sarà allietata dai cocktail appositamente ideati da Amaro Ramazzotti.

08-19/04
SUPERCOLLA. New reinforced formula for all types of modernity.
Curated by Guido Musante and Maria Chiara Valacchi.
Opening: 08/04, 19.00

The last century left an inheritance of a revolutionary paradigm, yet one difficult to renew. Starting out from a clamorous case of ‘breaking with the modern’, Supercolla addresses the codes of modernity through the eyes of the last three generations of designers and artists – often placed before comparisons with the past rather than a blank sheet on which to come up with something anew.

The project grapples with the loss of long-term functionality of a modern icon: the ‘Superleggera’ chair, designed by Gio Ponti for Cassina in 1955, and which went on to become a synonym of the very word ‘design’. Overlooking any debate on the dividing lines between art and design, amid compulsive conservational instincts and iconoclastic temptations, 30 artists and designers are invited to ‘repair’ just as many ‘semi-readymades’, midway between their use and non-use.

Throughout Design Week and beyond, between 9 and 19 April 2019, the Galleria Martina Simeti will host 30 ‘Superleggera’ chairs reinterpreted as artworks and/or prototypes for another purpose. The project, curated by Guido Musante and Maria Chiara Valacchi, makes use of chairs from the Milanese restaurant-cum-florist Potafiori, and donated by the owner, the cantafiorista Rosalba Piccinni.

Supercolla is supported by a media partnership with Domus, among the world’s leading magazines for the creative disciplines, with the scientific support of Milan Polytechnic (School of Design) and Korea University (Department of Architecture).
The opening evening will feature cocktails put together especially for the occasion by Amaro Ramazzotti.