Torna con l'autunno, Suoni Riflessi, la fortunata rassegna dedicata alla musica classica in rapporto alle altre arti, che giunge quest'anno alla sua nona edizione, grazie al contributo del suo pubblico, associatosi in ‘Amici di Suoni Riflessi’.

Informazioni

  • Luogo: EX3 - CENTRO PER L'ARTE CONTEMPORANEA
  • Indirizzo: Viale Donato Giannotti 81/83/85 - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 22/10/2011 - al 20/11/2011
  • Vernissage: 22/10/2011 ore 21
  • Generi: architettura, arte contemporanea, performance – happening, serata – evento, musica
  • Patrocini: Comune di Firenze Assessorato alla Cultura, promossa anche dalla Regione Toscana e dalla Banca Generali.

Comunicato stampa

SUONI RIFLESSI, LA RASSEGNA DI ARTI E MUSICA A CONFRONTO, SI INAUGURA CON L'ESECUZIONE STRAORDINARIA DI 'PERSEPOLIS' DI XENAKIS, UNA PERFORMANCE DI MUSICA ELETTRONICA, LUCI E MASSE. INTRODUCE LA SERATA DEDICATA AL CONFRONTO FRA MUSICA E ARCHITETTURA L’ARCHITETTO ADOLFO NATALINI



FIRENZE. Torna con l'autunno, Suoni Riflessi, la fortunata rassegna dedicata alla musica classica in rapporto alle altre arti, che giunge quest'anno alla sua nona edizione, grazie al contributo del suo pubblico, associatosi in ‘Amici di Suoni Riflessi’

La rassegna, pur in tempo di crisi, è stata premiata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze - che ha aumentato il suo contributo, promossa anche dalla Regione Toscana e dalla Banca Generali.


Dal 22 ottobre al 20 novembre, sul palco l'Ensemble Nuovo Contrappunto e il Maestro Mario Ancillotti, direttore artistico della rassegna, insieme ad ospiti come: l'architetto Adolfo Natalini, il filosofo e psicoanalista fiorentino Sergio Caruso che esporrà il rapporto fra musica ed inconscio, la violinista Lorenza Borrani in un concerto dedicato alla creatività femminile. Fra le arti presente quest’anno anche la danza con una coreografia di Keith Ferrone in un concerto dedicato al concetto del tempo.


Suoni Riflessi si inaugura con una serata dedicata al rapporto fra musica e architettura, presso l’EX3 sabato 22 ottobre alle ore 21, uno spettacolo di luci e musica elettronica a cura del dipartimento di musica elettronica del Conservatorio di Lugano, ‘Persepolis’, il lavoro realizzato nel 1971 per l’inaugurazione del sito archeologico iraniano dal noto compositore-architetto greco Jannis Xenakis, definito fra i più grandi del Secondo Novecento, sostenitore del concetto del matrimonio fra architettura e musica, commenta il noto architetto Adolfo Natalini (22/10, ore 21, Ex3).


Si prosegue tutte le domeniche alle ore 11 in Sala Vanni con gli altri appuntamenti, domenica 30 ottobre (Sala Vanni, ore 11), musiche di Milhaud, Portera, Ives sul tema del Tempo, sul palco anche la Florence Dance Company con una coreografia di Keith Ferrone, domenica 6 novembre un viaggio nell'inconscio attraverso la musica, introduce il filosofo e psicoanalista Sergio Caruso con musiche di Vivaldi, Chopin, Schoenberg, Huber, Sciarrino. Domenica 13 novembre (Sala Vanni, ore 11) la violinista Lorenza Borrani e le composizioni della giovane rivelazione Nicoletta Andreuccetti, un omaggio alla creatività femminile; Domenica 20 novembre (Sala Vanni ore 11) il consueto concerto dedicato ai più piccoli è con l'Orchestra dei ragazzi della Scuola di Musica di Fiesole, nuove composizioni della classe di Portera e musiche di Mozart accompagnano la lettura delle favole di Rodari.


INGRESSO: € 10 – RIDOTTO € 7 INFO 055 699223 – WWW.NUOVOCONTRAPPUNTO.IT







PROGRAMMA



Sabato 22 ottobre, ore 21

Sala EX3 per l'arte contemporanea



PERSEPOLIS

di Jannis Xenakis

performance di luci, masse, musica elettronica



progetto Conservatorio della Svizzera Italiana, Lugano Dip. Musica Elettronica

a cura di Fabrizio Rosso

tratto dallo spettacolo realizzato nel 1971 nel sito archeologico di Persepolis (Iran)



interverrà alla presentazione della serata l'architetto Adolfo Natalini



domenica 30 ottobre, ore 11

Sala Vanni



CREAZIONE DEL MONDO

variazioni sul tema fra danza e musica



coreografia Keith Ferrone

Florence Dance Company

direzione Marga Nativo



Ensemble Nuovo Contrappunto

direttore Mario Ancillotti



musiche di Milhaud, Portera, Ives





Domenica 6 novembre, ore 11

Sala Vanni



AI CONFINI DELLA NOTTE

viaggio nell'inconscio attraverso la musica



Introduce lo psicoanalista Sergio Caruso



Ensemble Nuovo Contrappunto

direttore Mario Ancillotti

Musiche di Vivaldi, Chopin, Schoenberg, Huber, Sciarrino



Domenica 13 novembre, ore 11

Sala Vanni



MUSICA È DONNA

la creatività musicale femminile



Lorenza Borrani violinista

Nicoletta Andreuccetti compositrice



Giulia Peri voce

Matteo Fossi pianoforte

Ensemble Nuovo Contrappunto

Direttore Mario Ancillotti



Musiche di Bach, Schumann, Andreuccetti





Domenica 20 novembre, ore 11

Sala Vanni



FAVOLE AL TELEFONO

omaggio musicale a Gianni Rodari



in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole



Orchestra dei Ragazzi della Scuola di Musica di Fiesole

direttore Edoardo Rosadini



Progetto a cura della classe di Composizione di Andrea Portera

e del Dipartimento Opera Ragazzi



musiche di Mozart e nuove composizioni della classe di A. Portera