Stefano Arienti – Capolini

Milano - 31/05/2017 : 26/06/2017

MARS ha il piacere di presentare “Capolini”, mostra personale di Stefano Arienti, a cura di Fabio Carnaghi e Yari Miele.

Informazioni

  • Luogo: MARS
  • Indirizzo: Via Guido Guinizelli 6 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 31/05/2017 - al 26/06/2017
  • Vernissage: 31/05/2017 ore 18
  • Autori: Stefano Arienti
  • Curatori: Fabio Carnaghi, Yari Miele
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: visite su appuntamento

Comunicato stampa

MARS ha il piacere di presentare “Capolini”, mostra personale di Stefano Arienti, a cura di Fabio Carnaghi e Yari Miele.
La mostra propone un ciclo di lavori mostrati in un’unica installazione appositamente pensata per lo spazio di MARS.
“Già nel 2012 nella mostra veneziana "Custodie vuote" a Palazzo Tito curata da Francesca Pasini si potevano percorrere due stanze, dove grandi fogli di carta da pacco portavano pitture a tempera rosse o colorate, quasi a tappezzare quegli ambienti.
La stessa cosa succedeva nel 2015 a Lugano con "Susino rosso" da Primopiano a cura di Norberto Ruggeri e Diego Cassina

E tuttora "Susino rosso" tiene compagnia ad una serie di proiezioni in una piccola sala della mostra "Antipolvere" in corso alla Galleria Civica di Modena a cura di Serena Goldoni e Daniele De Luigi.
Da alcuni anni l'appartamento di via Pacini a Milano contiene un estemporaneo atelier di pittura che ha fatto accumulare molti fogli, e solo una piccola selezione si è potuta vedere in pubblico in quelle tre occasioni che ho citato.
Questa volta fa capolino da Mars una raccolta più estesa e robusta di quelle carte, che continuo a far crescere e che spesso è materia anche per altri progetti in corso. Non uso i colori ad olio e neanche i pennelli su tela, ma materiali più poveri e strumenti apparentemente inadatti, spatole da stucco e pennellesse o altro... per fogli che ho usato per lo più per colorare la mia abitazione”.
Stefano Arienti è nato d Asola (Mn) nel 1961, vive e lavora a Milano.
Si è laureato in Agraria e si è formato frequentando lezoni di Corrado Levi al Politecnico di Milano e la Brown Boveri di Milano.
Nel panorama artistico nazionale ed internazionale è uno degli artisti più apprezzati, di recente ha esposto presso la Galleria Civica di Modena, la Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia, il Maxxi di Roma, Biennale di Istanbul.