Stefania Digioia – Immersioni a sud

Polignano a Mare - 05/09/2016 : 11/09/2016

L’artista pugliese nativa di Altamura, diplomata presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, propone un dialogo stretto con il proprio territorio, in un rapporto atavico e simbolico con i colori e con gli strumenti che evocano nelle memorie i paesaggi e gli scenari del meridione.

Informazioni

Comunicato stampa

Immersioni a sud
Si inaugurerà nella città di Polignano a Mare (Ba), Lunedì 5 Settembre 2016 alle ore 18.30, presso la Galleria “La Terra” , la personale di Stefania Digioia: “Immersioni a sud”.
L’artista pugliese nativa di Altamura, diplomata presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, propone un dialogo stretto con il proprio territorio, in un rapporto atavico e simbolico con i colori e con gli strumenti che evocano nelle memorie i paesaggi e gli scenari del meridione

Sono geografie cromatiche che giungono dalle infinite sfumature del cobalto marino pugliese o delle gradazioni seppiate delle terre aspre che Digioia architetta e plasma nella sua pittura.
Una conversazione contemporanea, in cui si erigono ad opere singolari oggetti della tradizione, rimodellati attraverso la pittura, che Stefania Digioia dal laboratorio pugliese SD, propone come forme concrete e nuove, in un colloquio aperto tra pittura, installazioni e design. A sottolineare la sua profonda apertura con la pittura e con le tecniche antiche della tradizione, presente in galleria, sarà un’opera ad hoc della mosaicista e realizzatrice di vetrate artistiche Maria Santa Colamonaco.
La mostra sarà accompagnata da un testo critico di Fabio Petrelli (storico dell’arte, docente e collaboratore presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata) e sarà visitabile fino al 11 Settembre.