st art. L’arte per tutti – Ciro Palumbo

Milano - 24/06/2019 : 26/06/2019

Nel nuovo spazio eventi al secondo piano del Mondadori Megastore di via Marghera si rinnova dunque l’appuntamento con st art. L'arte per tutti, il progetto di Mondadori Store dedicato all’arte contemporanea in libreria, curato in via Marghera da Canova Arte.

Informazioni

Comunicato stampa

st art L’arte per tutti
Milano, Mondadori Megastore, via Marghera 28
“Homo Viator – il Poeta Visionario”
Ciro Palumbo
Preview 24 giugno ore 18.30
Opere esposte fino al 26 giugno - Orari: 10.00 – 23.00

Domani, lunedì 24 giugno alle ore 18.30 a Milano, presso il Mondadori Megastore di via Marghera 28, si terrà la preview de “L’uomo e la barca con gli occhi”, parte essenziale del progetto “Homo Viator. Il poeta visionario” ispirato al ciclo pittorico di Ciro Palumbo

Nel nuovo spazio eventi al secondo piano del Mondadori Megastore di via Marghera si rinnova dunque l’appuntamento con st art. L'arte per tutti, il progetto di Mondadori Store dedicato all’arte contemporanea in libreria, curato in via Marghera da Canova Arte.

L’evento pittorico/teatrale completo, si terrà a Roma presso lo Stadio di Domiziano in una pièce teatrale, dove l’attore regista Piergiuseppe Francione, accompagnato dalle musiche di Antonello Aloise e unito alle opere di Ciro Palumbo, sarà in scena con il “Poeta visionario” in una scenografia ideata e realizzata da Ciro Palumbo e Jacopo Mandich.

Piergiuseppe Francione e Ciro Palumbo ci raccontano, durante l’anteprima a Milano, di un dialogo tra un cavaliere errante naufragato e sempre in lotta con la realtà, rifugiato nel proprio ego, annodato in domande che non hanno risposte e la barca con gli occhi, portatrice di positività che sceglie e aiuta l’uomo a proseguire il suo viaggio prima di tutto interiore.
- Barca: “Io ti ho raccolto nelle acque prima che uscissi alla luce e ti ho scelto per questo viaggio! Quindi, rimettiti le vesti e prosegui il cammino!”
- Uomo: “E basta! Basta con questa ossessione. Farò di te un gran falò che rischiarirà le nubi e risarcirà il cielo! “.
L’uomo e la barca con gli occhi è ispirata dal ciclo pittorico di Ciro Palumbo ed è liberamente stimolata da alcuni scritti di William Shakespeare, Eschilo, Eugene Ionesco, Charles Bukowski, Bernard Marie Koltès, Domenico Modugno, Aldo Nove e Roberto Perrotti. L’Homo Viator con la sua barca, ci indica una nuova direzione, in cui la missione è quella di sognare e di credere che oltre il buio esiste sempre una scia di luce.

Il viaggio del Poeta visionario partirà da Milano, arriverà a Roma e proseguirà verso le più suggestive città italiane generando nuova linfa vitale a chi deciderà di salire con lui nella sua barca.

Autori: Ciro Palumbo e Piergiuseppe Francione In scena: Piergiuseppe Francione
Scenografia: saranno esposte le opere di Ciro Palumbo a cui è ispirata la pièce teatrale e una scultura ideata da Ciro Palumbo e Jacopo Mandich.
Opere: Ciro Palumbo Musiche: Antonello Aloise
Drammaturgia: Piergiuseppe Francione e Ciro Palumbo Organizzazione: Canova Arte
Interverranno:
Angelo Crespi, Amedeo Demitry, Piergiuseppe Francione, Antonello Aloise