Spazi Aperti 2016

Roma - 10/06/2016 : 19/06/2016

L’Accademia di Romania in Roma è lieta di annunciare l'inaugurazione della XIVa edizione della manifestazione di arte contemporanea Spazi Aperti.

Informazioni

Comunicato stampa

L’Accademia di Romania in Roma è lieta di annunciare l'inaugurazione della XIVa edizione della manifestazione di arte contemporanea Spazi Aperti, che apre le sue porte venerdì 10 giugno 2016, dalle ore 19:00. La manifestazione si svolge dal 10 al 19 giugno presso l'Accademia di Romania in Roma (Valle Giulia, Piazza José de San Martin 1, 00197 Roma).
L’edizione di quest'anno di Spazi Aperti ha il titolo: Il Codice della Fortuna e riunisce artisti stranieri e italiani residenti presso le accademie e gli istituti di cultura con sede a Roma



L'evento si presenta come una piattaforma d’incontro tra i borsisti e la città, tra gli artisti e gli abitanti dell’urbe. L'Accademia di Romania torna così, come ogni anno, a sottolineare, con l'apertura della sede istituzionale, la sua volontà di consolidare le buone relazioni di cooperazione e partenariato tra le istituzioni artistiche e culturali che operano a Roma. Le risorse e gli spazi espositivi dell'Accademia saranno quindi anche quest’anno a disposizione degli artisti con il fine di riunire un gran numero di realtà ed evidenziare le diverse peculiarità di esse.

La manifestazione Spazi Aperti rappresenta l’unico evento culturale di Roma che ha come obiettivo la promozione dei giovani artisti residenti negli Istituti culturali e nelle Accademie di ricerca a Roma, essendo organizzato e ospitato dall’Accademia di Romania.

Quest’anno il tema proposto è “Il codice della fortuna” tramite il quale si è voluto che gli artisti esprimessero la loro visione sull’evoluzione e sulle leggi della vita. Per vari secoli, gli artisti hanno regalato all’umanità milioni e milioni di simboli, che con il tempo sono diventati talismani della fortuna o portatori di vari messaggi: incontri, influenze, coincidenze, scelte, errori nel pensiero collettivo – tutte queste si nascondono nell’impronta genetica di ognuno o nell’influenza di un codex della fortuna. Allo stesso tempo, durante il loro soggiorno a Roma, i borsisti residenti nelle varie accademie sono stati influenzati dal concetto di “museo aperto”, cioè della bellezza romana che nasconde ancora tanti segreti.

L'evento è organizzato negli spazi dell'Accademia di Romania in Roma e ospiterà le opere di quasi 50 artisti - borsisti di altre Accademie culturali e Istituti di Roma. Alcuni degli artisti hanno già partecipato alle edizioni precedenti, mentre altri sono provenienti da importanti centri d'arte emergenti ed infine una sezione a parte è dedicata agli ospiti speciali, tra cui, questo anno il maestro Achile Pace, Mihail Trifan e Giovanni Contri.

La XIVa edizione di Spazi Aperti è coordinata e curata da Roxana Mihaly (già borsista "Vasile Parvan" dell'Accademia di Romania a Roma) e gli eventi musicali sono sotto a cura di Alexandra Solea (già borsista dell’Accademia di Romania a Roma).

Per la sezione italiana la curatrice Sabina Pecorella ha proposto quattro artisti italiani consacrati (Salvatore Alessi; Sergio Padovani; Felix Policastro; Davide Puma) e la curatrice Diana Alessandrini ha proposto tre artisti importanti romani (Giosetta Fioroni, Marta Czok, Sabrina Ventrella).

Accademie e Istituti di cultura partecipanti:

Forum Austriaco di Cultura, British School at Rome, Istituto Svedese di Studi Classici a Roma, Real Academia de España en Roma, Accademia d'Ungheria, Accademia di Romania in Roma, Accademie de France a Rome – Villa Medici, Istituto Svizzero di Roma


ARTISTI PARTECIPANTI:

Salvatore Alessi | Mirela Anghelache | | Antonio Biondi | Maria Boștenaru | Marius Burhan | Ciprian Buzilă | Andrei Ciurdărescu | Marta Czok | Oana Diaconescu | Jaime J. Ferrer Fores | Giosetta Fioroni | Joseph Griffiths | Jose Guerrero | Verena Kathrein | Mark Kelly |
Marie Kraftselze | Alexandru Laita |Gianluca Macari | Claudia Mandi | Roxana Mihaly | Marina Mihăilă | Ariane Müller | Maurizio Muscettola | Nyilas Márta | Adina Mocanu & Alexandra Sand | Valentin Morariu | Victor Obancea |Clara Orlandi | Luca Pace
Sergio Padovani | Felix Policastro | Davide Puma | Margaret Roberts | Kilian Rüthemann | David Ryan | | Ross Taylor | Simone Telari | Roxana Triboi | Erik Törnkvist & Malin Belfrage | Sabrina Ventrella
Invitati speciali: Achile Pace | Mihail Trifan | Giovanni Contri

PROGRAMMA DELL'EVENTO:

10 giugno INAUGURAZIONE
19:00 VERNISSAGE
20.00: Performance dell’artista: Antonio Biondi (Digeridoo) (Sala esposizioni)
20:30 Concerto dell’Orchestra Giovanile di Monte Mario (O.G.M.M.), direttore: Mo Alfredo Santoloci
21:30 DJ Vlad Stoica (DJ concert di musica contemporanea)

11 giugno
12:00 Concerto di chitarra classica: Conservatorio Santa Cecilia
(Classe Mo Simonetta Camiletti)

13 giugno
9:00 Workshop architettura - Water as hazard and water as heritage

16 giugno Noli me tangere
18:30 Azione multidisciplinare progettata da W. Mihuleac: poesia –
David Napoli, musica - Cornelia Petroiu, danza - Isabelle Maurel,
arte - Wanda Mihuleac.

17 giugno Jazz Day

18:00 Conferenza: PROSPETTIVE ITALO-ROMENE NELL’AMBITO DEL JAZZ EUROPEO / Dialogo interculturale fra i jazzologi Virgil Mihaiu e Francesco Martineli
20:00 Concerto: Bixi Big-Band e Tess Amodeo-Vickery
19 giugno Evento di chiusura della mostra Spazi Aperti
20:00 concerto straordinario di Samuele Telari (fisarmonica)