Sorriso arcaico

Torino - 17/03/2016 : 01/04/2016

Barriera ospita a Torino Sorriso arcaico, una mostra collettiva che si sviluppa nell’ambito delleCall for Objects legate alla mostra personale di Aurora Paolillo, Sensible Objects. The Art of Bonds, a cura di Clara Madaro.

Informazioni

  • Luogo: BARRIERA
  • Indirizzo: Via Crescentino 25 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 17/03/2016 - al 01/04/2016
  • Vernissage: 17/03/2016 ore 17
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: giovedì/venerdì dalle ore 15 alle ore19, sabato dalle ore 11 alle ore 13 (o su appuntamento)

Comunicato stampa

Barriera ospita a Torino dal 17 marzo Sorriso arcaico, una mostra collettiva che si sviluppa nell’ambito delleCall for Objects legate alla mostra personale di Aurora Paolillo, Sensible Objects. The Art of Bonds, a cura di Clara Madaro.
La mostra Sensible Objects sarà inaugurata il 1° aprile nello spazio di Barriera, e Sorriso arcaico continuerà ad essere presente come un ideale sviluppo di alcune riflessioni sul display, assieme all'archivio Theoretical and Narrative Objects


Mirko Canesi e Stefano Serusi hanno chiesto ad Aurora Paolillo di scegliere un oggetto unico per lei e di renderlo replicabile, chiamando altri cinque artisti attivi nel territorio torinese e milanese a relazionarsi con l’oggetto e realizzare un display per presentarlo all'interno dello spazio di Barriera. Dall'interazione tra i sette diversi display realizzati da Franco Ariaudo, Giuseppe Buffoli, Mirko Canesi, Lia Cecchin, Francesca Ferreri, Nucleo, Stefano Serusi, e dalla stratificazione delle fasi di progetto, emerge una particolare forma collettiva, possibile solo a partire dall'autentica traccia di ogni artista all'interno della composizione generale.
La riflessione attorno al tema, attraverso una Call for Display Objects, è stata estesa a quanti hanno voluto proporre un progetto originale per l'allestimento di un oggetto a piacere; alcuni degli autori che hanno risposto alla call saranno invitati ad un confronto durante l'allestimento della mostra ed i progetti saranno archiviati e consultabili dal pubblico.
All'origine del progetto Sorriso arcaico c’è l’interesse per l’oggetto, così come l’attitudine alla cura, comuni alla ricerca individuale di Aurora Paolillo, Stefano Serusi e Mirko Canesi. I display sono proprio quei particolari dispositivi che presentano, sostengono e in qualche modo si prendono cura di altri oggetti. Per Città Ideale Mirko Canesi e Stefano Serusi hanno ideato il format BASE di cui Sorriso arcaico rappresenta un’ulteriore interpretazione.
Sorriso arcaico è il termine che indica il sorriso caratteristico della scultura greca antica. Una lettura attribuisce al sorriso l’espressione dell’armonia interiore della divinità, mentre un’altra più recente riconosce nel sorriso accennato un espediente per suggerire la tridimensionalità della testa scolpita. La ricerca della compiutezza e della tridimensionalità sono fondamentali per il progetto proposto, che vede nel Sorriso arcaico l’espressione visibile di empatia e composizione tridimensionale di frammenti e relazioni.